A- A+
I puntini sulle i
Buoni propositi 2017 a parole

Parole abusate da non usare più

  • ‘adorata/o; carissima/o’ anche se è un conoscente;
  • ‘ti adooooro’ per enfatizzare gratitudine;
  • ‘smart’ per indicare qualcuno sveglio;
  • ‘top’ per una situazione ottimale;
  • ‘fashion’ al posto di attuale;
  • ‘è la mia passione’ per dire che piace;
  • ‘zio/a’ per indicare un amico di famiglia o in gergo rapper per intendere ‘amico’;
  • ‘fico’ per dire semplicemente bello;
  • ‘cool’ per dire in gamba;
  • ‘ti odio’ per fare un complimento ammirato;
  • ‘me sale il razzismo’ per comunicare che vi state innervosendo;
  • ‘vaffanculo’ per ‘te lo scordi';
  • ‘certo che sì’, ‘certo che no’ per sottolineare una risposta. O è sì o è no!
  • ‘io qui, io su, io giù…’ per tentare di avere approvazione;
  • ‘mi dico brava da sola’ per sottolineare un ipotetico pregio.
  • 'voglio morire’ per dire di vergognarsi o di essere molto stanchi. Ancor peggio: “me vojo ammazzàaa!”.

Parole decadute da ripristinare

  • una frase accompagnata da ‘per favore’ e, a conclusione, da  un ’grazie’ costa poco e torna con gli interessi. Sempre guardando negli occhi.
  • un ‘bravo/a’ sincero per esprimere ammirazione ;
  • il desueto ’scusa’ quando avete commesso un errore, piccolo o grande.
  • ‘hai ragione’ per esprime approvazione.
  • ‘Disturbo?’ quando chiamate al cellulare: non è scontato che siano a disposizione per voi.
  • ‘Come stai?’ Con reale interesse e non tanto per dire.


FB. Buone maniere contemporanee

Commenti

    Tags:
    galateoparole
    in vetrina
    Temptation Island Vip 2, una coppia abbandona. Temptation Island Vip 2019 News

    Temptation Island Vip 2, una coppia abbandona. Temptation Island Vip 2019 News

    i più visti
    in evidenza
    Cr7 piange in tv per il padre "Non ha visto chi sono diventato"

    Guarda il video dell'intervista

    Cr7 piange in tv per il padre
    "Non ha visto chi sono diventato"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Michael Lohscheller, CEO di Opel, riceve il premio “Eurostar 2019”

    Michael Lohscheller, CEO di Opel, riceve il premio “Eurostar 2019”


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.