A- A+
Adelante a los 60
Nella Milano del "fare" un Collegio di eccellenza internazionale
Milano
Advertisement

'Il 97% dei giovani, italiani e stranieri, che escono dal Campus delle Universita' Milanesi trova lavoro dopo appena quattro o sei mesi'.
Sembrerebbe uno scherzo in questi tempi di vacche magre sotto il versante della disoccupazione giovanile che, vale la pena ricordarlo, nel nostro paese tocca livelli del 30% con punte, nel sud, di oltre il 40%.
Ed invece il 'miracolo' si concretizza a Milano, ora più' che mai vera locomotiva del Paese e a tutti gli effetti capitale di fatt . Un miracolo rappresentato, nello specifico, dal 'Collegio di Milano'.
Il Collegio delle 7 Universita' di Milano, un vero campus interdisciplinare di eccellenza, aperto dal 2004 in via San Vigilio, accoglie dottorandi, studenti, laureandi, titolari di assegni di ricerca italiani e stranieri.

Di questo piccolo/grande modello di eccellenza a livello internazionale ne parliamo con Stefano Blanco, professore e direttore generale della Fondazione delle Universita' Milanesi.

Professore, quanti studenti vivono ora nel campus e da dove provengono?
 'Attualmente ospitiamo circa 120 studenti , il 70% sono italiani mentre il restante 30% e' composto da giovani provenienti soprattutto dagli Stati Uniti, dai Paesi dell'Area del Golfo e dalla Cina'.

Sul versante dell'occupazione il Collegio sta ottenendo risultati formidabili, ma quale e' il vostro segreto?
 ' A questi risultati contribuiscono diversi fattori: innanzitutto la possibilita' di lavorare in un ambiente positivo e fertile quale e' , in questo momento, l'ambiente degli atenei milanesi.
Poi il valore dello studio  in un campo internazionale, interdisciplinare, che fa una formazione complementare, attenta a molti aspetti e soprattutto vicina al mondo del lavoro. I ragazzi , oltre allo studio, ricevono cosi' una formazione complementare, sia nel mondo accademico sia in quello lavorativo che li arricchisce di valori , che definirei degli 'intangible assets' essenziali per il loro futuro professionale'.

Esiste una selezione all'ingresso?
'Certamente da parte nostra c'e' un'attenta selezione, tutti i nostri ragazzi hanno medie superiori al 27, esperienze parallele di lavoro o di laboratorio, ma soprattutto sono legati da un'unica forte voglia di mettersi in gioco'.

E cosi' ecco in quel bellissimo territorio del fare, dell'innovare rappresentato dalla grande area di Milano un altro concreto esempio di eccellenza sia a livello italiano che internazionale che nulla ha da invidiare ai piu' conosciuti campus americani o europei.

Commenti

    Tags:
    milanocollegio di milano
    in vetrina
    Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria...

    Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria...

    i più visti
    in evidenza
    "Guede stuprò e uccise Meredith" Amanda Knox un fiume in piena

    "INCHIESTA CONTAMINATA"

    "Guede stuprò e uccise Meredith"
    Amanda Knox un fiume in piena


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova BMW Serie 3 Touring, ora anche ibrida plug-in

    Nuova BMW Serie 3 Touring, ora anche ibrida plug-in


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.