A- A+
Adelante a los 60
Riprendiamoci le nostre emozioni

Oggi mi hanno proposto la possibilita' di fare un bellissimo evento, secondo loro, in cui gli ospiti avrebbero visto sugli occhiali di Google attraverso una app ,scaricata su iPhone, i musei vaticani 'quasi dal vivo'.
No, non sono riuscito a bloccarmi e sono sbroccato totalmente.
Ma come accidenti e' possibile scambiare l'emozione di un viaggio a Roma, l'arrivo in stazione Termini, la tua bella coda al taxi, i supervoli degli storni 'scagazzatori', la mitica coda per i musei, le chiacchiere con gli altri turisti e poi la bellezza delle sale, delle opere d'arte dal vivo con un aggeggio (grande rispetto per Google) ,che ti permette di vedere qualcosa  stando seduto a casa, sul balcone o magari in vasca da bagno con emozioni sensoriali probabilmente pari a zero.

E questo mi ha fatto andare oltre e mi sono detto: basta, ci deve essere un limite allo scaricamento di app. Forse lo spazio sullo schermo del cellulare?
Ma vuoi mettere salutare uno a voce, stringergli la mano, vedere magari la faccia che fa nell'incontrarti rispetto ad un messaggio asettico e talvolta pure finto?

No mi ribello, ci deve essere un giusto equilibrio fra un uso della tecnologia sensato ed un piacere di riappropriarsi  della propria sensorialita'.

Non posso immaginare che sull'altare delle superapplicazioni scaricate da tutte le parti meno che nel 'cesso' (dove qualcuna meriterebbe di essere posizionata) si sacrifichi e ci si dimentichi del piacere di una chiacchierata, di un abbraccio,  di un bel 'vaffa' in diretta, di un pianto o di una risata .
Una risata che sia qualcosa di piu' di un ahahah e un bel faccino giallo da 'pirla'.

Vorrei riprendermi gli spazi, godere dei momenti in real time, dal vivo, usare  le parole che mi escono da quell' oggetto fisico composto da lingua, bocca e cervello.
E poi magari, se proprio non ce la faro', provero' a scaricarmi una bella app che mi dica  cosa 'accidenti' dovrei dire.....
si...ma solo allora...

Commenti

    Tags:
    telefonoemozioni
    in vetrina
    Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

    Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

    i più visti
    in evidenza
    Uomini pazzi per kajal e barber Makeup, su l'export. Ma la Cina...

    Costume

    Uomini pazzi per kajal e barber
    Makeup, su l'export. Ma la Cina...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    CIR 2019, Il duo Citroen Rossetti-Mori sul podio del Rally del Ciocco

    CIR 2019, Il duo Citroen Rossetti-Mori sul podio del Rally del Ciocco


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.