A- A+
Adelante a los 60
Terremoto, in fila a donare il sangue anche giovani cinesi


Ad Amatrice e negli altri paesi colpiti dal disastro sono arrivati anche, per aiutare gruppi di giovani volontari cinesi, come pure si sono visti molti cinesi in fila per donare il sangue . La stessa Chiesa Evangelica cinese si e' resa disponibile all'aiuto.

Un 'qualcosa ' che, nella valanga di informazioni di questi giorni, è passato completamente inosservato ma che costituisce un buon esempio morale ed etico verso quel processo di integrazione tra paesi che, per quanto riguarda Cina e Italia, e' gia' molto avanti .

Ne parliamo con una figura conosciuta e carismatica, Francesco Wu, presidente dell'Unione Imprenditori Italia Cina, che rappresenta oltre 400 imprenditori e fa riferimento ad un indetto molto più' ampio.

Francesco , 34 anni sposato e con due figli, ingegnere elettronico , laureato al Politecnico di Milano e superiori all'Istituto Gonzaga  , lui stesso imprenditore  di successo e attento osservatore dell'odierna realta' . Un difensore dell'immagine dei suoi connazionali, contro falsi stereotipi e luoghi comuni.

Francesco tu che sei nato nell'immensa provincia di Wenzhou e sei in Italia dal 1989 , quanto ti senti integrato?
'Noi cinesi di seconda generazione siamo integrati al 99% sotto tutti i punti si vista . Rappresentiamo una realta' nuova , integrata ma non assimilata.
Io, in particolare , mi porto dietro anche l'esperienza di essere nato in Cina e di aver conosciuto la realta' cinese a 360 gradi , dalla poverta' più assoluta alla grande ricchezza '.

Esiste una ricetta segreta per la vera integrazione?
'Credo che esista ed e' anche molto semplice : non c'e' integrazione senza vera amicizia. Il rispetto e' un atteggiamento freddo , nell'amicizia c'e' sempre calore.Tutti ci sentiamo a casa quando abbiamo qualcuno che ci accoglie nel suo ambiente  con sincerità e affetto.
Altrimenti può' succedere, come in parte vedo in Francia e UK , la crescita di due realtà' parallele che non sempre si intendono e dove possono nascere problemi e incomprensioni.
In America i cinesi si sentono americani e io credo che in Italia si vada in questa stessa direzione. Le differenze culturali non sono cosi marcate, si cominciano a vedere matrimoni misti ed anche sinergie a livello imprenditoriale'.

E dei grandi acquisti di imprese italiane che mi dici?
'Da Pirelli a tante altre , per finire con Milan e Inter sono operazioni di puro business dove pero' mi sembra indispensabile la forte integrazione tra un management  cinese e uno italiano. Molto spesso i miei connazionali vedono la redditivita' economica dell'operazione  ma non conoscono pienamente il complicato mondo legislativo italiano. Qui e' indispensabile una  buona integrazione.

A proposito di sport , tu stesso sostieni attivita' della tua citta'?
'Certo calcio, basket e persino il Palio . Mi piace sentirmi pienamente dentro ad un paese, come l'Italia , che mi ha dato molto e nel quale ho tanti amici '.
 

Tags:
cinesi terremoto

in vetrina
Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Tria e Di Maio visti dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.