Roma, 19 lug. (AdnKronos Salute) - Corretto utilizzo dei farmaci, lotta allo spreco, trasparenza, promozione dei farmaci equivalenti, lotta alla contraffazione e vendite on line, corretta formazione del prezzo dei farmaci. Questi alcuni temi su cui si impegnano a collaborare, con progetti e attività di lungo periodo, i sottoscrittori del protocollo d'intesa sul consumo sostenibile firmata da Federfarma e 11 associazioni: Adiconsum, Adoc, Asso-Consum, Assoutenti, Casa del consumatore, Confconsumatori, Lega consumatori, Movimento consumatori, Movimento difesa del cittadino, Udicon, Unione nazionale consumatori. Il protocollo promuove iniziative di collaborazione tra consumatori e farmacie sulla base degli obiettivi di sostenibilità di Federfarma e del 'Manifesto per la sostenibilità consumeristica', carta di impegni che indica alcuni obiettivi consumeristici legati agli Sustainable Development Goals (Sdgs) dell'Agenda Onu 2030, condivisi con le associazioni dei consumatori. Il Manifesto è stato realizzato nell'ambito di Consumers' Forum, associazione di cui sono soci, tra gli altri, Federfarma e le associazioni di consumatori firmatarie del protocollo. Consumers' Forum aderisce a Asvis, Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, rete di realtà della società civile che promuove la consapevolezza dell’Agenda 2030 e dell'attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile."Sulla base del documento firmato oggi costruiremo iniziative concrete di collaborazione tra le farmacie e i consumatori per dare attuazione ai principi della sostenibilità consumeristica, in particolare per quanto riguarda il corretto uso dei farmaci e la riduzione degli sprechi; la lotta alla contraffazione e la tutela dei consumatori negli acquisti online; la trasparenza dei prezzi e la diffusione dei farmaci generici/equivalenti", afferma Roberto Tobia, tesoriere di Federfarma. Per Riccardo Quintili, direttore de 'Il Salvagente', sulla lotta agli sprechi "solo per le confezioni si sprecano 8 miliardi l'anno solo in Italia. Si può fare davvero molto"."La sostenibilità - osserva Sergio Veroli, presidente di Consumers' Forum - diventa il primo obiettivo di Consumers' Forum perché dentro a questo concetto ci sta tutto, anche dal punto di vista consumeristico. Dentro a questa prima stesura del Manifesto della sostenibilità consumeristica ci stanno di base i diritti dei consumatori da tutelare su più fronti, dalla lotta alla pubblicità ingannevole alla lotta alla contraffazione, al diritto alla corretta informazione, alla corretta formazione dei prezzi nella filiera fino al consumatore". "La lotta agli sprechi - conclude Veroli - è un concetto molto consumeristico, alla base anche di questo protocollo d'intesa tra Associazioni di consumatori e Federfarma. Il primo di una lunga serie, questo protocollo, come best practice che Consumers' Forum sta promuovendo tra i propri soci nei diversi settori, da quello dei trasporti a quello delle banche, per citarne solo alcuni. Molto resta da fare su molti fronti, ma l'inizio è incoraggiante".

in evidenza
Raffaella Fico, tacchi a spillo ... e lato B da urlo. LE FOTO

Pedron topless. Gallery delle Vip

Raffaella Fico, tacchi a spillo
... e lato B da urlo. LE FOTO

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Temptation Island Vip 2, Anna Pettinelli lacrime: "Sto male, a Stefano piace.." Temptation Island Vip 2019 News

Temptation Island Vip 2, Anna Pettinelli lacrime: "Sto male, a Stefano piace.." Temptation Island Vip 2019 News

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.