Roma, 17 apr. (AdnKronos Salute) - Un'epidemia di morbillo ha ucciso oltre 1.200 persone in Madagascar. Il Paese sta affrontando il più grande focolaio di questa malattia infettiva della sua storia, con il numero di casi registrati in crescita a oltre 115.000 da ottobre 2018, secondo le stime dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). A differenza delle epidemie che si stanno verificando in altre parti del mondo, Stati Uniti in primis dove sta emergendo un preoccupante scetticismo nei confronti delle vaccinazioni - ricorda il 'Telegraph on line' - l'epidemia del Madagascar deriva in parte dalla mancanza di risorse e "continua purtroppo ad espandersi", sebbene a un ritmo più lento di un mese fa, ha affermato Dossou Vincent Sodjinou, epidemiologo dell'Oms in Madagascar.Solo il 58% delle persone sull'isola principale del Madagascar è vaccinato contro il morbillo, e questo è chiaramente un fattore importante nella diffusione della malattia, che ha ucciso soprattutto bambini sotto i 15 anni dall'inizio di settembre. Ma molti genitori sono spesso inconsapevoli del fatto che i vaccini nel Paese sono gratuiti. Sono pochi i casi di resistenza per motivi di religione. Il ministero della Salute del Madagascar ha inviato farmaci gratuiti destinati a trattare i sintomi della malattia nelle regioni più colpite dall'epidemia. Alla fine del mese scorso l'Oms ha inoltre avviato una terza campagna di vaccinazione di massa con l'obiettivo generale di raggiungere 7,2 milioni di bambini dai 6 mesi ai 9 anni.

in evidenza
Mila Suarez esce di seno in piscina Topless e docce bollenti. Le foto

GRANDE FRATELLO 2019

Mila Suarez esce di seno in piscina
Topless e docce bollenti. Le foto

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Valentina Fradegrada al Coachella: forme esplosive. Le foto spettacolari

Valentina Fradegrada al Coachella: forme esplosive. Le foto spettacolari

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.