Roma, 12 apr. (AdnKronos Salute) - L'asma da bambini sarebbe un fattore di rischio di malattie cardiovascolari in età adulta. E' quanto emerge da uno studio pubblicato su 'Hypertension'", la rivista dell'American Heart Association. I ricercatori della Scuola di sanità pubblica e medicina tropicale della Tulane University di New Orleans, hanno studiato 1.746 persone, di età compresa tra 20 e 51, per un lasso di tempo medio di 11 anni per analizzare quali fossero gli effetti dell'asma nell'infanzia sul rischio cardiovascolare. Per stabilire un legame tra le due malattie, gli scienziati hanno misurato la rigidità arteriosa, fattore di rischio delle malattie cardiovascolari, con un test non invasivo. I risultati dello studio hanno mostrato che chi era stato asmatico da piccolo, aveva un rischio più alto di rigidità arteriosa e di sviluppare questa anomalia molto presto nell'arco della vita. Una 'relazione pericolosa' ancora più marcata se la persona era anche in sovrappeso e ipertesa. "Il nostro studio indica che un precedente di asma nell'infanzia è associato alla rigidità aortica negli adulti e potenzialmente un rischio accresciuto di malattia cardiaca futura", spiega Dianjianyi Sun, primo autore dello studio. "Esiste una plausibilità biologica che la natura infiammatoria dell'asma si traduca in un prematuro invecchiamento vascolare", spiega il cardiologo Stephen Archer, della Queen's University in Canada, commentando i risultati dello studio.

in evidenza
Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Tria e Di Maio visti dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.