Roma, 16 ago. (AdnKronos Salute) - L'empatia tra medico e paziente potrebbe essere influenzata dalla provenienza etnica. Secondo uno studio dell'Università di Berkeley, gli uomini di colore si fidano di più del loro dottore se è afroamericano. La ricerca è stata pubblicata dal 'National bureau of Economic research'. Gli uomini afroamericani hanno tassi più alti di morte prematura rispetto a qualsiasi altro gruppo etnico degli Stati Uniti. La ricerca, partendo anche da questo, ha dimostrato che il divario è influenzato proprio dal fatto che il paziente afroamericano è meno incline a seguire le raccomandazioni dei medici che non appartengono allo stesso gruppo etnico. La conclusioni degli autori della ricerca - riporta il 'Daily Mail' - evidenziano che per diminuire il divario tra i tassi di mortalità cardiovascolari tra 'bianchi' e 'neri' in Usa, oggi ancora fortemente squilibrata a danno dei secondi, sarebbe necessario "incrementare il numero di medici afroamericani".

in evidenza
"Mio figlio si è tolto la vita Vorrei il GF Vip come terapia"

LORY DEL SANTO CHOC

"Mio figlio si è tolto la vita
Vorrei il GF Vip come terapia"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.