Roma, 11 set. (AdnKronos Salute) - L'Italia è un Paese longevo e questo è ormai risaputo, ma non tutti conoscono i numeri di questo fenomeno che ci vede primeggiare insieme al Giappone. "In Italia ci sono 17 mila centenari, 1.500 over 105 e poi ci sono i 'super vecchi', 20 persone che hanno 110 anni". Lo ha sottolineato oggi a Roma Roberto Bernabei, presidente di Italia Longeva, durante la presentazione del progetto 'Chat Yourself', il primo assistente virtuale in grado di aiutare i pazienti con Alzheimer. Qualche giorno fa è finita sotto i ferri un'anziana di 111 anni, Renata Bianchi, la sesta più vecchia d'Italia. "E' stata operata - ha ricordato Bernabei - all'ospedale Bufalini di Cesena con un intervento di chirurgia maxillo facciale piuttosto raro ed eccezionale vista l'età della paziente".

in evidenza
Nuovo testo per il "Padre Nostro" Cambia il passo sulla tentazione

Chiesa

Nuovo testo per il "Padre Nostro"
Cambia il passo sulla tentazione

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.