Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Salute: l'indagine, mancanza di sonno brucia mld di dollari l'anno

30 novembre 2016- 17:15
Roma, 30 nov. (AdnKronos Salute) - Assenti dal lavoro, o presenti solo a metà per colpa di una notte in bianco. La privazione di sonno pesa sulla salute delle persone, ma anche sull'economia di una nazione. A calcolare i costi economici di un riposo insufficiente è Rand Europe, che ha esaminato 5 Paesi: Gb, Usa, Canada, Germania e Giappone. Ebbene, se chi dorme meno di 6 ore a notte rischia il 13% in più di morire prematuramente rispetto a chi si assicura da 7 a 9 ore di riposo, presentarsi assonati al lavoro incide sulla produttività.Stando all'indagine, infatti, in Usa la mancanza di sonno 'brucia' 1,2 milioni di giorni di lavoro l'anno e 411 miliardi di dollari; in Gran Bretagna si perdono 200 mila giorni di lavoro e 40 mld di sterline; in Germania 200 mila giorni e 60 mld di dollari; in Giappone 600 mila giorni e 138 mld di dollari; in Canada 80 mila giorni e 21,4 mld di dollari. Secondo Marco Hafner, ricercatore di Rand Europe, piccoli cambiamenti potrebbero fare la differenza. "La privazione di sonno non solo influenza la salute delle persone ma ha un impatto significativo sull'economia nazionale", conclude.
AITV