Milano, 23 ago. (AdnKronos Salute) - Hai la tosse? Compra un vasetto di miele prima di bussare alle porte del tuo medico di famiglia. E' questo in sintesi il consiglio rivolto ai pazienti britannici attraverso una nuova guida stilata per il National Health Service (Nhs), il servizio sanitario nazionale, da esperti del Nice (National Institute for Health and Care Excellence) e della Phe (Public Health England). Il suggerimento è quello di provare prima a lenire il disturbo ricorrendo all'automedicazione con prodotti naturali come il miele o rimedi erboristici e medicine per la tosse, invece di aspettarsi subito la prescrizione di un antibiotico.Nella bozza della guida, i cui contenuti sono riportati dal 'Telegraph' online, si evidenzia che la maggior parte dei pazienti con una tosse acuta migliora entro 3 settimane senza alcun medicinale. Gli antibiotici, scrivono gli esperti, dovrebbero essere riservati ai casi persistenti, o ai pazienti a rischio di complicazioni per via di condizioni di salute già compromesse. L'invito a chiedere aiuto alle api e a 'madre natura' prima che ai camici bianchi poggia su dati ed evidenze scientifiche: la guida cita una ricerca che dimostra come il miele - messo a confronto con un placebo - sia in grado di ridurre significativamente la frequenza e la gravità della tosse. Quanto ai 'rimedi verdi' viene ricordato che ci sono evidenze del fatto che medicine contenenti il pelargonium possano aiutare ad alleviare i sintomi. Così come potrebbero essere d'aiuto, continuano gli esperti, anche medicinali da banco con l'espettorante guaifenesina o il soppressore destrometorfano. "Se la tosse peggiora piuttosto che migliorare, o ci si sente molto male o senza fiato, allora si dovrebbe contattare il medico di famiglia", precisa Tessa Lewis, medico generico a capo del gruppo di esperti che si occupa di linee guida sulla prescrizione antimicrobica. L'intento dell'avviso, aggiunge Mark Baker, direttore del centro per le linee guida del Nice, è quello di "sottolineare che nella maggior parte dei casi, gli antibiotici non saranno necessari per il trattamento della tosse. Vogliamo che alla gente venga offerto un consiglio sulle alternative che possono aiutare ad alleviare i sintomi". Anche perché una recente ricerca diffusa dalla Phe sulle prescrizioni di antibiotici da parte dei medici di base britannici, segnala che 1 su 5 potrebbe essere inappropriata. "La resistenza antimicrobica è un problema enorme - conclude Susan Hopkins della Phe - e dobbiamo agire ora per ridurre l'uso" di questi farmaci.

in evidenza
Si ferma anche Calhanoglu Allarme infortuni, Gattuso in crisi

Milan News

Si ferma anche Calhanoglu
Allarme infortuni, Gattuso in crisi

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.