A- A+
Home
San Luca: si voterà dopo sei anni, una vittoria di Matteo Salvini
Bivongi

Dopo sei anni di blackout democratico a San Luca si tornerà alle urne. Un evento da non sottovalutare, visto che la piccola località aspromontana è definita dal magistrato Nicola Gratteri come «la mamma della ‘ndrangheta». Un piccolo paesino di tremila anime ma ad altissimo valore simbolico, dato che in quel luogo venivano vergate le regole dell’“onorata società” calabrese. Ne è consapevole il Ministro degli Interni Matteo Salvini, il quale ha ribadito nel corso del suo viaggio nel ferragosto del 2018 che «a San Luca si tornerà a votare, mi impegno personalmente». Promessa mantenuta, anche se i partiti se ne stanno alla larga e l’impegno democratico è delegato a iniziative di singoli volonterosi. Ad eccezione di Forza Italia: sorprendendo tutti, un politico di peso come il senatore Marco Siclari si è detto disponibile a dare una mano alla causa della democrazia. Tutto è nato da una provocazione del massmediologo Klaus Davi che, con la sua “discesa in campo” dello scorso giugno, ha tenuta accesa la luce dei media sul piccolo comune, in modo che il tema rimanesse ben saldo nell’agenda politica romana arrivando a minacciare azioni clamorose nel caso non si fossero tenute le elezioni.

Ma il voto a San Luca è anche un successo del prefetto Michele Di Bari, che ha sempre mantenuto la sua attenzione sul problema senza far mai mancare l’appoggio della prefettura alle pur scarse iniziative della società civile. Ne esce bene anche Bruno Bartolo, membro della fondazione Corrado Alvaro, il quale ha fatto propri gli appelli di Salvini e si è messo in gioco per la poltrona di primo cittadino. Forse non è un caso che il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte abbia lanciato l’idea di svolgere un Consiglio dei Ministri in Calabria, un ennesimo messaggio alla politica locale per darsi una mossa e tirarsi fuori da una condizione catatonica. Un ulteriore tassello in vista delle elezioni nel comune di Corrado Alvaro.

Commenti
    Tags:
    san lucasalvinindranghetacalabriavotazioni
    in evidenza
    Emma Marrone: "Mi devo fermare Ho un problema di salute"

    Spettacoli

    Emma Marrone: "Mi devo fermare
    Ho un problema di salute"

    i più visti
    in vetrina
    Donne infedeli? A Milano la mostra curata da Sgarbi "Così fan tutte"

    Donne infedeli? A Milano la mostra curata da Sgarbi "Così fan tutte"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver

    Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.