A- A+
Sesto San Giovanni
Sesto, Patto per la sicurezza: un milione per la videosorveglianza
Telecamere
Advertisement

Sesto, Patto per la sicurezza: un milione per la videosorveglianza

"Patto per la sicurezza": nei prossimi giorni arriverà la firma da parte del sindaco Roberto di Stefano con la Prefettura. Passaggio che sbloccherà l'accesso ai fondi messi a disposizione dal Governo per l'nistallazione di impianti di videosorveglianza. C'è un progetto da un milione di euro realizzato dal comando della Polizia locale assieme agli uffici comunali per controllare tutti i varchi di accesso e uscita alla città. Ventotto i varchi previsti. Oltre alla videosorveglianza, nel “patto” con la Prefettura sarà inserito anche il progetto del controllo di vicinato.

Tags:
sesto san giovanni bideosorveglianzapatto sicurezza sesto

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano. Ritorno alla luna: assegnato il Premio Arte Scienza e Coscienza
di Paolo Brambilla - Trendiest
Milano. La soprano Larissa Yudina presenta un concerto dedicato a Stravinsky
di Paolo Brambilla - Trendiest
Disruption in Baviera e Europa/ Grande è la confusione sotto il cielo,la situazione è eccellente
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.