A- A+
Sicilia
cadavere 4007

Emarginazione sociale e solitudine.  Questi gli ingredienti del dramma familiare che ha avuto come epilogo tre morti in provincia di Messina. La tragedia si è consumata a Terme Vigliatore un 39enne ha ucciso le sorelle disabili Maria, di 47 anni, e Laura, di 41, e poi si è tolto la vita anche lui. I tre cadaveri sono stati trovati dai vigili del fuoco, che hanno dovuto forzare la porta di ingresso per entrare nell'abitazione.

A chiamare i carabinieri e i pompieri sono stati i vicini di casa che da giovedì scorso non li avevano più visti.  Secondo una prima ricostruzione, l'uomo le avrebbe uccise con del veleno prima di suicidarsi anche lui con il liquido letale. Come hanno dichiarato i vicini l'uomo da mesi si lamentava di non riuscire più a far fronte a questa situazione.

 

Tags:
avvelenasorelledisabilivelenosuicidiomessina
Loading...
in vetrina
ILARIA D'AMICO INCINTA? ILARIA D'AMICO SI SPOSA CON BUFFON? ECCO LA VERITA'

ILARIA D'AMICO INCINTA? ILARIA D'AMICO SI SPOSA CON BUFFON? ECCO LA VERITA'

i più visti
in evidenza
CAST, spifferati 4 nomi a sorpresa E nella Casa entreranno le MILF...

GRANDE FRATELLO VIP NEWS

CAST, spifferati 4 nomi a sorpresa
E nella Casa entreranno le MILF...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Il Monza Eni Circuit è primo autodromo 5g d’Europa

Il Monza Eni Circuit è primo autodromo 5g d’Europa


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.