A- A+
Il Sociale
Albero sorridente, la mission per il polo infantile dell'ospedale di Varese

Il progetto “Albero sorridente” nasce da un’idea di Cinzia Bogazzi, responsabile del Centro Commerciale Carrefour di Pavia, nel 2015. L’esigenza di costruire un percorso nuovo di marketing che coinvolgesse la parte commerciale e il sociale parte da un’amicizia consolidata tra l’allora direttore della chirurgia pediatrica del San Matteo di Pavia, la professoressa Gloria Pelizzo e la Bogazzi.

Infatti nel reparto di chirurgia pediatrica del San Matteo c’è la necessita di ristrutturare il corridoio che conduce i bambini in sala operatoria e renderlo allegro, colorato e meno ansiogeno per un bimbo che già sta affrontando un percorso difficilissimo. Nasce così la volontà di fare il tunnel magico e queste due donne, la Bogazzi grazie al suo lavoro di marketing all’interno della società per la quale lavora e la Prof Pelizzo in quanto responsabile della chirurgia pediatrica si mettono in testa che entro un anno vogliono trovare i fondi e realizzare il loro progetto.

Coinvolgono in questo tutte le aziende che conoscono, il Centro Commerciale Carrefour di Pavia che diventa sponsor del progetto, l’azienda salentina Marianolight che realizzerà l’imponente albero alto 21 metri e le varie aziende che collaborano con il centro affinché concretamente intervengano. Vengono coinvolte tutte le scuole primarie di Pavia e viene chiesto a tutti i bimbi di disegnare il loro albero di Natale in modo sorridente per poter regalare un sorriso ai loro amici ricoverati che di sorrisi ne hanno un gran bisogno.

albero della felicità 0
 

Una giuria super qualificata composta da Marco Lodola, artista pavese ma conosciuto in tutto il mondo per le sue opere luminose e Lucio Mariano, l’architetto delle luci anche lui di fama mondiale, selezionano 1.000 disegni e scelgono quello che più rappresenta il disegno di un bambino in modo allegro, semplice e divertente come solo un bambino sa fare. Il disegno di Cristian viene realizzato integralmente e riprodotto nel maestoso albero che da tre anni porta beneficienza ovunque va. Nel corso del 2016 il tunnel viene realizzato e inaugurato. L’Albero Sorridente, dopo due anni a Pavia, dove ha contribuito anche ad aiutare le donne di Yac Italia, associazione che promuove sul territorio la ricerca e la prevenzione per le donne affette da cancro alla mammella in età giovane, quest’anno ha fatto il suo ingresso a Varese.

Cinzia Bogazzi che si sta occupando, per conto di Arcotecnica la società per cui lavora, di marketing nei centri commerciali da loro gestiti ha portato il progetto in questa città e grazie alla collaborazione con il Ponte del Sorriso e il Centro Commerciale Le Corti è nato il progetto Anno dei sorrisi.

“Un bambino in ospedale non è un piccolo adulto, ma prima di tutto un bambino”. E’ su questo principio che si fonda la mission del Ponte del Sorriso Onlus, fondazione riconosciuta che ha come scopo quello di migliorare l’assistenza sanitaria pediatrica per garantire un futuro migliore ai bambini ammalati. Sostiene dunque il polo materno infantile di Varese, uno dei pochi ospedali in Italia per la cura delle malattie complesse infantili. Progettato grazie al loro preziosissimo contributo economico pari a 460.000,00, il nuovo polo materno infantile è stato costruito con percorsi di accoglienza unici ed innovativi per aiutare i bambini a guarire giocando.

Il Centro Commerciale Le Corti si appassiona a questo progetto, Bogazzi ne diventa la promotrice e grazie ai commercianti di questo centro realizza il progetto che dura tutto il 2017 ma che avrà il culmine sabato 18/11/17 con l’accensione dell’Albero Sorridente in Piazza della Repubblica a Varese. Le scuole sono sempre grandi protagoniste, viene questa volta chiesto ai bambini di rappresentare in modo sorridente il loro mese di nascita. Vengono selezionati 2.500 disegni grazie al fatto che le scuole di Varese hanno aderito in massa, vengono scelti 12 disegni e realizzato un calendario che sarà stampato in 5.000 copie e verrà venduto nel periodo natalizio. L’intero ricavato andrà a favore del Ponte del Sorriso. Ma il contributo del centro Commerciale Le Corti non si ferma qui, ma una volta viste le meravigliose camere realizzate e dipinte dai ragazzi dell’accademia delle Belle Arti di Brera, decide di adottarne una e viene scelta quella della magia dando un contributo pari a 25.000,00 euro. Anche stavolta l’albero sorridente ha portato la sua magia in una città lombarda e anche questa volta ha colpito nel segno. Sabato 18/11/17 alla presenza di tutti i bambini, delle autorità, dei cittadini e di tutti coloro che vorranno condividere questo momento solidale verrà acceso. Mitch di Radio 105 coordinerà l’evento, verranno premiati i bambini e ci sarà grande festa. I bambini sono il nostro futuro, dobbiamo tutelarli.

 

Tags:
albero sorridentecinzia bogazzicarrefour pavia

in vetrina
Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

i più visti
in evidenza
Quando finisce il caldo anomalo Pronta l'irruzione di aria fredda

Cronache

Quando finisce il caldo anomalo
Pronta l'irruzione di aria fredda

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.