A- A+
Il Sociale
Bambini Cardiopatici nel Mondo, a Damasco 500 interventi su pazienti gravi

Il centro cardiochirurgico di Damasco ha eseguito, dal 2011 a oggi, 500 interventi chirurgici, nonostante la grave situazione di conflitto in cui versa la Siria. Lo sottolinea Bambini Cardiopatici nel Mondo, la onlus che opera nei Paesi in via di sviluppo e che ha contribuito alla realizzazione del Centro Cardiochirurgico di Damasco.

Gli interventi finora hanno registrato un tasso di mortalità del 3%, in linea con le performance delle strutture europee, nonostante gli anni di guerra. Bambini Cardiopatici nel Mondo ha perciò deciso di continuare a sostenere il centro inviando medicinali e materiali, che saranno consegnati nelle prossime settimane, e continuando a organizzare missioni operatorie.

Le missioni saranno coordinate dal primario di cardiochirurgia pediatrica dell’IRCCS Policlinico San Donato professor Alessandro Frigiola.

Tags:
bambini cardiopatici nel mondodamascointerventi
in vetrina
Iannone dimentica Belen, Andreea Sasu è la nuova fiamma

Iannone dimentica Belen, Andreea Sasu è la nuova fiamma

i più visti
in evidenza
Kardashian, un abito esplosivo Kim col vestitino che non c'è

LE FOTO DELL'EREDITIERA

Kardashian, un abito esplosivo
Kim col vestitino che non c'è


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Transpotec Logitec 2019,Fiat Professional protagonista

Transpotec Logitec 2019,Fiat Professional protagonista


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.