A- A+
Il Sociale
Banca Prossima, filantropia e investimenti d'impatto. Ecco come

Filantropia e investimento d’impatto: ovvero come le fasce più abbienti della popolazione decidono investire sul sociale puntando sullo sviluppo di una economia sostenibile. “Investing in a Sustainable Social Economy”, questo il titolo del convegno presentato oggi a Milano da Marco Morganti, a.d. di Banca Prossima, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al non profit laico e religioso.

Nel corso del convegno è stata presentata un’'indagine, realizzata da Method Investment e pubblicata dal Financial Times, condotta su 180 intervistati, tra family office e fondazioni di famiglia. Dallo studio emerge che filantropia e investimento d'impatto, fra le famiglie ricche, non sono fatti marginali. L'80% del campione pratica o la filantropia o l'investimento d'impatto. Circa metà fa una sola delle due.

Anche quando l'investimento d'impatto non viene praticato attraverso gli intermediari intervistati, il 40% delle famiglie si dedica comunque a una attività sociale gestita in proprio. Gli strumenti con cui l'investimento d'impatto si realizza sono azioni (circa 50%), fondi (circa 45%) o forme di debito (circa 35%); i settori d'investimento principali sono l'energia e la tecnologia "verdi" e l'istruzione; una quota non trascurabile dell' investment si dirige verso paesi in via di sviluppo, anche perché la motivazione principale per l'investimento è quella di contribuire allo sviluppo sostenibile. Il convegno è stato pensato proprio per promuovere anche in Italia l'investimento d'impatto, sulle modalità per stimolarlo e come effettuarlo. L’"investimento a impatto sociale" ( o d'impatto), è quello che mira sia al rendimento finanziario, sia ad un effetto sociale. Quest'ultimo può essere prevalente, o di pari importanza, o anche di minore importanza rispetto all'investimento finanziario, ma non deve essere marginale o ancillare. Rispetto all'investimento "responsabile", sceglie più spesso attività non liquide e mira a documentare e, se possibile, misurare l'impatto sociale. D'altro canto, l'investimento d'impatto differisce dalla filantropia poiché il filantropo non eroga a fondo perduto ma si attende che il suo capitale gli venga restituito, se possibile maggiorato di un rendimento contenuto.

Ci si può porre il problema se in Italia l'investimento a fini sociali effettuato dalle famiglie ricche sia destinato a crescere in quantità e sofisticazione. Nel corso della tavola rotonda ne hanno discusso insieme a Marco Morganti, il direttore di Big Society Capital, David Carrington, che porta il punto di vista del più grande operatore inglese, indipendente ma finanziato dal governo; la presidente della fondazione d'impresa di Johnson & Johnson, Jane Griffiths, che porta il punto di vista di una corporate multinazionale, con un forte interesse in un settore "a impatto sociale" (le cure mediche) e una grande capacità di intervento, anche in Italia,; Serena Porcari, di Dynamo Academy, che progetti esperienza e desideri di una impresa sociale investibile.

Tags:
banca prossimaindaginefilantropiainvestimenti

in vetrina
Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

i più visti
in evidenza
Da Picasso all'arte islamica in Iran Jaca Book, ecco i libri in uscita

Novità editoriali

Da Picasso all'arte islamica in Iran
Jaca Book, ecco i libri in uscita

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen Berlingo vent'anni di successi

Citroen Berlingo vent'anni di successi

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.