"Grazie. Ecco perché senza gli immigrati saremmo perduti" (Chiarelettere) di Riccardo Staglianò: l'estratto in esclusiva su Affaritaliani.it

Quasi il 10% del Pil italiano arriva dagli immigrati. Una famiglia su dieci dipende da una badante straniera. Esce in libreria per Chiarelettere un libro-inchiesta attuale e inevitabilmente destinato a far discutere: "Grazie. Ecco perché senza gli immigrati saremmo perduti" di Riccardo Staglianò... Su Affaritaliani.it leggi un estratto in esclusiva

Venerdì, 19 marzo 2010 - 11:00:00

LA LETTURA

In esclusiva su Affaritaliani.it un estratto in esclusiva da "Grazie. Ecco perché senza gli immigrati saremmo perduti" di Riccardo Stagliano. Nel brano si parla di badanti...

 

"Richiesti e respinti". Un libro sulle contraddizioni del governo italiano che criminalizza gli immigrati irregolari ma approva periodicamente sanatorie e decreti flussi

 

LO SPECIALE

Libri

Speciale libri/ Scrittori, editori, editor, classifiche, interviste, poltrone, recensioni, brani in anteprima, blog, e-book, riviste online, notizie, curiosità, anticipazioni. Su Affaritaliani.it tutto sull'editoria

Esce in libreria per Chiarelettere un libro-inchiesta fin troppo attuale e inevitabilmente destinato a far discutere: "Grazie.  Ecco perché senza gli immigrati saremmo perduti" di  Riccardo Staglianò.

Grazie libro
La copertina
IL LIBRO -Provate a depennare questi nomi: Ibrahimovic, Kakà, Milito, Trezeguet, Pato, Mutu, Crespo, Zanetti, Lavezzi... Immaginate che dalla prossima partita nessuno di loro scenda in campo. Sarebbe un disastro. Oggi su 933 calciatori della serie A ben 322 sono stranieri. Un esempio da solo rivelatore. La realtà è che senza gli immigrati (compresi i clandestini), tutta l’Italia andrebbe a rotoli. Quasi il 10 per cento del Pil italiano arriva dagli immigrati, una famiglia su dieci dipende da una badante straniera. Abbiamo bisogno di loro. Anche la Chiesa, anche gli ospedali. In Trentino, nella Val di Non, le mele le raccolgono i senegalesi, in Veneto i nigerini conciano le pelli per la preparazione dei giubbotti destinati a Hollywood, a Vedelago, nel cuore del leghismo veneto, sono loro ad assicurare il 90 per cento di riciclaggio dei rifiuti. A Reggio Emilia i facchini sono per lo più indiani, in Campania i sikh allevano le bufale, in Sicilia, senza i pescatori tunisini, la flotta di Mazara del Vallo non prenderebbe il mare. E i camionisti? Nel Nordest i due terzi sono albanesi e romeni, nessun italiano è capace di fare i loro turni. E chi terrebbe i nostri vecchi e i nostri bambini? E gli uffici chi li pulirebbe? E il pacco da consegnare? Gli immigrati non vengono a rubarci il lavoro ma a fare i mestieri che noi rifiutiamo. E a permettere a molti italiani imprenditori di continuare a lavorare e a guadagnare (anche in nero). Basta raccontare una giornata di lavoro in Italia per verificare che cosa realmente succede. Da nord a sud.

L'AUTORE - Riccardo Staglianò è giornalista de “la Repubblica”. Nel 2001 ha vinto il Premio Ischia di giornalismo, sezione giovani. È autore anche di BILL GATES. UNA BIOGRAFIA NON AUTORIZZATA (Feltrinelli, 2000) e L’IMPERO DEI FALSI (Laterza, 2006). Per Chiarelettere ha pubblicato con Raffaele Oriani I CINESI NON MUOIONO MAI (2008) e MISS LITTLE CHINA, che accompagna l’omonimo documentario di Riccardo Cremona e Vincenzo de Cecco (2009).

 

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA