A- A+
Il Sociale
L’impegno sociale di Poste Italiane:44 nuovi progetti e rete di 1200 volontari

A poco più di un anno dall’inizio della sua attività, Poste Insieme Onlus, la Fondazione di Poste Italiane nata per promuovere politiche di inclusione e solidarietà sociale, fa un bilancio dei primi obiettivi raggiunti illustrando le ulteriori tappe del suo percorso di prossimità ai territori, alle famiglie ed al terzo settore con 44 nuovi progetti approvati e una inedita rete di volontariato aziendale di 1200 dipendenti. Strategia, risultati e singoli interventi sono stati presentati oggi a Roma nell’Ufficio Postale di San Silvestro dalla Presidente di Poste Italiane e della Fondazione, Luisa Todini, insieme all’Amministratore Delegato, Francesco Caio, nel corso di una iniziativa che ha visto tra le altre la partecipazione della Vice Presidente del Senato On. Valeria Fedeli, del Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, nonché di un’ampia rappresentanza delle principali organizzazioni del terzo settore e della rete di volontariato aziendale.

Questi i temi dei progetti diffusi sull’intero territorio nazionale: percorsi di aiuto e reinserimento lavorativo per donne vittime di violenza, servizi di assistenza domiciliare e residenziale per persone colpite da patologie, iniziative di sostegno all’invecchiamento attivo ed al mantenimento dell’autonomia, azioni di contrasto delle nuove forme di povertà estrema, attività di formazione professionale e valorizzazione del talento e della creatività di giovani svantaggiati e disabili. Alle forme di sostegno finanziario – con un investimento complessivo che ha già superato i 2 milioni e mezzo di euro – improntate ad innovative modalità di accompagnamento e valutazione in itinere, cui seguirà anche un monitoraggio sull’impatto sociale conforme agli standard internazionali SROI – Poste Insieme Onlus unisce, grazie alla sinergia operativa con la funzione di responsabilità sociale d’impresa del Gruppo Poste Italiane, una inedita attività di volontariato aziendale al di fuori dell’orario di lavoro che costituisce a livello nazionale un’assoluta novità.

“I risultati del primo anno di attività di Poste Insieme Onlus ed il rinnovato e più consistente impegno assunto oggi con 44 nuove progettualità sociali ed una rete di 1200 volontari – ha spiegato la Presidente Luisa Todini – confermano come Poste Italiane sia un’azienda che è saldamente radicata da quasi 155 anni nel cuore e nell’anima del nostro Paese, vicina a famiglie e territori, in grado di intercettarne ed interpretare capillarmente bisogni ed aspettative, trasformandole da sempre in azioni concrete. Anche il ruolo svolto con immediatezza dalla nostra Azienda nelle attività di risposta e di presidio territoriale dell’emergenza post- sisma – ha concluso la Presidente di Poste Italiane – dimostrano che Poste Italiane è oggi più che mai azienda sociale e di mercato, protagonista di uno sviluppo che include ed amplifica i processi di cambiamento e modernizzazione in atto”.

“Il percorso di sviluppo e trasformazione di Poste Italiane – ha dichiarato l’Amministratore delegato Francesco Caio – è imperniato su una costante attenzione al tema dell’inclusione sociale. Attraverso Poste Insieme Onlus e le numerose attività di corporate social responsibility, l’Azienda ha definito una strategia integrata che unisce ai valori della prossimità e della semplicità l’impegno solidale e responsabile degli organi aziendali e di tutti i suoi dipendenti in un agire comune, attraverso la condivisione di iniziative di volontariato in grado di innescare processi di cambiamento e miglioramento, anche culturale, del nostro Paese”. In aggiunta alle iniziative di raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal sisma già rese operative nei mesi scorsi, Poste Italiane ha infine illustrato insieme al Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, una iniziativa sociale che sosterrà i bambini e i ragazzi rimasti privi di uno o entrambi i genitori in un percorso di mentoring, accompagnamento scolastico ed inserimento professionale personalizzato. Il progetto, realizzato da Mentoring Italia Onlus, è finalizzato a supportare il percorso psicologico ed attitudinale delle nuove generazioni ed è stato finanziato attraverso il ricavato integrale di un folder filatelico emesso in precedenza da Poste Italiane, riproposto in vendita con scopi benefici a favore delle vittime del terremoto ed esaurito in pochissimi giorni.

 

VOLONTARIATO D’IMPRESA
Obiettivo fondamentale della Fondazione Poste Insieme Onlus è la promozione e il
sostegno delle reti di volontariato promosse e/o partecipate dai dipendenti del Gruppo
Poste.
Con questa finalità lo scorso giugno è stata avviata una specifica azione progettuale
per attivare un network di solidarietà sul territorio e rafforzare le capacità collaborative
fra le persone che potranno diventare parte attiva nel sostenere iniziative educative,
sociali e socio-sanitarie promuovendo anche lo sviluppo di gruppi di mutuo aiuto
aziendale per affiancare dipendenti e famiglie che vivono situazioni particolarmente
disagiate.
Oltre 1200 le adesioni alla campagna promossa da Poste Italiane attraverso la stretta
collaborazione tra Poste Insieme Onlus e la funzione Responsabilità Sociale
d’impresa che per il Gruppo Poste ha raccolto le candidature dei volontari.

CLICCA QUI PER L'ELENCO COMPLETO DEI PROGETTI

Tags:
l’impegno sociale di poste italiane

in vetrina
Fabrizio Corona: "Non ho mai amato Silvia Provvedi". Su Belen e Moric...

Fabrizio Corona: "Non ho mai amato Silvia Provvedi". Su Belen e Moric...

i più visti
in evidenza
Corona: "Mai amato Silvia Provvedi" Su Belen e Moric rivela che...

GOSSIP

Corona: "Mai amato Silvia Provvedi"
Su Belen e Moric rivela che...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.