"Da nove mesi senza stipendio, aiutateci". La lettera disperata di un gruppo di operai

Non percepiscono stipendio da nove mesi. Ma continuano a lavorare sperando che la situazione cambi. Un gruppo di operai del cuneese scrive ad Affaritaliani.it: "Una situazione tragica, siamo disperati, qualcuno ci aiuti". Ecco la lettera integrale

Siamo i dipendenti dell'azienda T.A.S. Fissore, situata in via Moglia 23 a Cherasco, amministrata dal sig. Carlo Damiani e con il sig. Giuliano Malvino in qualità di procuratore della stessa; la ditta ha svolto sin dall’inizio della sua attività il ruolo di unico fornitore per l’azienda De Tomaso di Grugliasco, già dichiarata recentemente in stato di fallimento.

Scriviamo per portare a conoscenza dell’opinione pubblica una situazione che senza
esagerare è per noi diventata tragica.

Nel corso di tutto il 2012 non abbiamo mai percepito nessuno stipendio poiché l’azienda da febbraio ha cominciato a lamentare una mancanza di liquidità per provvedere al pagamento degli stessi. Per svariate settimane la nostra pazienza e disponibilità è stata alimentata dal racconto di trattative in corso che avrebbero portato la ditta a risolvere i loro problemi economici, ma nessuna di queste si è ad oggi concretizzata.

In aprile, di fronte al protrarsi della situazione di non pagamento, l’azienda ha fatto richiesta per la cassa integrazione ordinaria; in contemporanea noi dipendenti, per cercare di far valere i nostri diritti abbiamo contattato e messo a conoscenza dei fatti la CISL di Bra al fine di ottenere “solamente” quanto ci era dovuto (stipendi, cassa integrazione, garanzie su un eventuale futura mobilità).

Il risultato ad oggi, dopo 9 mesi è il seguente:
-stipendi arretrati (da gennaio a marzo) mai ricevuti (sono in piedi delle ingiunzioni di pagamento verso l’azienda che necessitano ancora di tempi tecnici non brevi).
-Cassa integrazione (da aprile ad oggi) e mobilità a rischio di essere percepite in quanto la documentazione consegnata dall’azienda all’INPS è risultata incompleta ed errata.

Siamo poco più che una decina di dipendenti, non abbiamo un sindacato forte all’interno dell’azienda che possa aiutarci, non saliamo su gru, e non ci diamo fuoco….ma abbiamo delle famiglie; famiglie alle quali raccontare che c’è ancora da aspettare, che anche questo mese dovremo inventarci come pagare il mutuo o le bollette sta diventando qualcosa davvero tragico, per questo chiediamo che qualcuno possa ascoltarci e darci una mano per uscire da una situazione nella quale, ribadiamo, chiediamo solo ciò che ci spetta e nulla di più.


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Isola dei Famosi 2018, Francesco Monte ritorno clamoroso all'Isola dei Famosi? Canna-gate e Eva Henger... ISOLA CHOC

Isola dei Famosi 2018, Francesco Monte ritorno clamoroso all'Isola dei Famosi? Canna-gate e Eva Henger... ISOLA CHOC

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

In evidenza

Ascolti, Isola dei Famosi top Harry Potter batte Floris

I sondaggi di

Secondo te, chi ha maggiori possibilità di sconfiggere Matteo Renzi alle prossime elezioni politiche?

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it