A- A+
Il Sociale

Si sono presentati ieri, senza preavviso, nella sede di Banca Etica a Roma dodici neo eletti del Movimento 5 stelle per aprire un conto corrente. Una scelta annunciata via Facebook da una di loro, Laura Castelli, deputata piemontese: “Oggi abbiamo fatto il c/c in Banca Etica e fatto i documenti necessari. Tutto questo con fuori centinaia di giornalisti che volevano solo potersi inventare lo scoop.. non vi preoccupate...quando ci saranno cose da comunicare ve lo diremo..per ora non vi inventate notizie..non serve”.
Parallelamente, il neo senatore triestino Francesco Russo ha comunicato nel proprio blog l’intenzione di devolvere il 20 per cento del proprio stipendio a Banca Etica: “In attesa di poter votare a Roma il provvedimento per la riduzione degli stipendi - scrive - ho deciso di ridurmelo da solo. D’accordo con la sede del Friuli Venezia Giulia di Banca Etica mi sono impegnato a versare su un loro conto il 20 per cento del mio stipendio per fare sì che da quelle risorse si possa ‘attingere’ per progetti di interesse sociale rivolti in particolare ai giovani che studiano, al microcredito o alle famiglie in difficoltà magari per il pagamento del mutuo prima casa. Chiederò anche ad altri colleghi parlamentari (non solo del mio partito) di far partire tutti insieme questa iniziativa con più forza e più risorse.
 
“Questa rinnovata sensibilità verso la finanza etica da parte dei rappresentati eletti ci riempie di speranza e di soddisfazione” commenta Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica, che però precisa: “Siamo una banca, e non chiediamo donazioni, ma proponiamo di gestire il risparmio e i capitali per renderli capaci di produrre valore sociale e ambientale. Vogliamo invitare tutte e tutti i parlamentari ad andare oltre questa importante scelta di testimonianza e a partecipare pienamente al nostro progetto di democrazia economica”. Ribadendo l’assoluta libertà dai condizionamenti della politica e dei grandi gruppi economico-finanziari, Biggeri fa sapere che “gli eletti che vorranno scegliere la finanza etica potranno diventare soci di Banca Etica, come già hanno fatto decine di migliaia di persone e organizzazioni. Per ogni euro di Capitale Sociale conferito dai soci la Banca può erogare 12 euro di finanziamenti a imprese sociali che lavorano nel pieno rispetto dell'ambiente e della persona. Non solo, grazie alla sottoscrizione dei prestiti obbligazionari Banca Etica può dare forza a iniziative di microcredito e sostenere la cooperazione sociale”.

Quindi la proposta di costituire un fondo di garanzia per il microcredito per operazioni di start up di imprese giovanili. “Con iniziative come questa possiamo lavorare insieme per rilanciare il Paese all'insegna della sostenibilità”. Nelle scorse settimane Banca Etica ha avanzato 5 proposte alla politica: rendere efficace la Tobin Tax, separare banche commerciali da istituti specializzati nel trading, contrasto ai paradisi fiscali, tutela del''azionariato popolare, favorire il credito all'economia sociale attraverso una revisione degli accordi di Basilea. “Su questi aspetti – conclude Biggeri - ci auguriamo che la politica sappia affermare il proprio primato sulla finanza attraverso la responsabilità di indirizzo e di governo che le compete”.

Tags:
banca eticagrillo

in vetrina
The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

i più visti
in evidenza
"Dogman" candidato dell'Italia Garrone in corsa per l'Oscar 2019

Spettacoli

"Dogman" candidato dell'Italia
Garrone in corsa per l'Oscar 2019

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati Ghibli Ribelle, in edizione limitata

Nuova Maserati Ghibli Ribelle, in edizione limitata

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.