A- A+
Il Sociale
Qualità educativa, valori e risorse economiche. Così si salva la prima infanzia

Sarà presentato il giorno 21 maggio 2015, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e si intitola “Educazione tempestiva nella prima infanzia” il testo in cui vengono elaborati i risultati della ricerca che indaga il metodo educativo messo a punto dall’equipe di pedagogisti del network di asili nido e scuole dell’infanzia Happy Child.

Il focus del convegno verterà, per la prima parte, sullo scenario politico-economico legato alla prima infanzia, con attenzione anche alle politiche di welfare aziendale e ai vantaggi da esse derivanti. Si passerà poi all’approfondimento delle analisi svolte dai ricercatori della Cattolica sui fondamenti teorico-pratici del metodo pedagogico di Happy Child, alla luce delle ricerche e della letteratura scientifica di riferimento. Il volume, infatti, evidenzia come la conciliazione di aspetti quali la qualità educativa, la sostenibilità economica, un chiaro orientamento di valori e un approccio imprenditoriale, la complessità della gestione ordinaria dei servizi e lo spazio per la ricerca consenta di delineare un modello originale e innovativo che può essere definito “Happy Child Approach”, come si legge nella prefazione del testo.

La ricerca arriva in un momento in cui i servizi per la prima infanzia ricoprono un’importanza strategica non ancora adeguatamente considerata, soprattutto se si pensa che, l’unione europea, fissava già per il 2010 la soglia di copertura al 33% per i bambini da 0 a 2 anni e del 90% per i bambini dai 3 ai 5 anni. La distanza dal raggiungimento dell’obiettivo per la primissima infanzia ha indotto a ribadirne la priorità nel programma Quadro per la ricerca e l’Innovazione Horizon 2020, in cui si sottolinea come l’importanza di investire nei primi anni di vita serva per realizzare il riconoscimento dell’universalità dei diritti e un’uguaglianza di opportunità per tutti.

Tags:
happy childconvegnoinfanziagovernoasili
in vetrina
Crisi, le reazioni social: da De Falco a Salvini, ecco le più virali. FOTO

Crisi, le reazioni social: da De Falco a Salvini, ecco le più virali. FOTO

i più visti
in evidenza
Stati Uniti e Cina litigano sul 5G Ma Huawei lavora già al 6G

Guerra fredda tech

Stati Uniti e Cina litigano sul 5G
Ma Huawei lavora già al 6G


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan Juke, svelate le foto della seconda generazione in arrivo a settembre

Nissan Juke, svelate le foto della seconda generazione in arrivo a settembre


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.