Sociale/ Chi sale e chi scende

Giovedì, 2 settembre 2010 - 17:20:00

IN: la manifestazione a Roma contro la logica degli accampamenti. “Sarà una manifestazione contro ogni forma di aggressione ai rom e contro Opera nomadi, che ha accettato l’idea dei campi e che ha diffuso la menzogna che non siamo stanziali. Non è vero”. Parole di Alexian Santino Spinelli, rom italiano che di professione fa il musicista e il professore di lingua e cultura romanì all’università di Chieti. L’artista si riferisce alla manifestazione indetta dal Coordinamento nazionale antidiscriminazione, di cui fanno parte tra gli altri Federazione romanì e Federazione rom e sinti insieme, per il 4 settembre alle ore 15 in Campo de’ Fiori. Un appuntamento per chiedere alle istituzioni la chiusura dei campi rom (definiti dal coordinamento “pattumiere sociali” e “centri di segregazione razziale”), l’interruzione delle politiche xenofobe in Europa, l'accesso facilitato alle case popolari con pari opportunità, il diritto alla scolarizzazione per i bimbi rom e per promuovere l’integrazione con i fondi europei “che oggi sono usati invece per gli sgomberi”, dice Spinelli.

OUT: l'aumento delle donne vittime dei loro partner. Nei 56 centri che fanno parte dell'associazione nazionale Donne in Rete contro la violenza (D.i.re), le denunce da gennaio ad agosto 2010 sono aumentate in media del 20%. Nel 2009 i centri che aderisco alla rete hanno aiutato 11.805 donne: 8.672 italiane e 3.133 italiane. Ne hanno accolte nei loro appartamenti rifugio, per sottrarle alla violenza del partner, 486 insieme ai loro figli (ben 503). "La crescita delle denunce non è segno di più violenza -spiega Alessandra Bagnara, presidente dell'Associaione D.i.re-, ma di una maggiore consapevolezza delle donne che ora non stanno più zitte". La violenza in famiglia colpisce anche i bambini: "Le vittime non sono solo le donne, ma anche i figli che assistono ai pestaggi o che vivono comunque in un ambiente pesante -sottolinea Alessandra Bagnara-. C'è chi racconta che non sempre va a scuola, perché la mamma si vergogna ad accompagnarlo perché ha i lividi sul viso".

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA