A- A+
Sport
bojan modificato 3

Verso Cagliari-Milan con una buona notizia a centrocampo: torna capitan Ambrosini che ha superato la lesione all'adduttore. Un rientro importante per Max Allegri che dovrà fare a meno dello squalificato Montolivo (giallo contro l'Udinese ed era in diffida). I rossoneri ritrovano il loro leader in mezzo, importante visto che la coppia centrale difensiva è da emergenza assoluta. I colombiani (Zapata-Yepes) sono appena tornati da Miami (dove hanno giocato con la loro nazionale), Mexes è presente ma non al top della forma (causa problemi al tendine del ginocchio) e Daniele Bonera nuovamente out (contusione con versamento ematico alla coscia sinistra). Possibile esordio di Zaccardo dunque (che aspira a essere il Barzagli del Milan) favorito rispetto all'ipotesi di dirottare Mattia De Sciglio (tornato a disposizione) come centrale.

L'altra notizia positiva arriva da Mario Balotelli: i due tagli alla tibia non gli negheranno la presenza in campo contro il Cagliari. Vista la sicura assenza di Pazzini (lavora per esserci con il Barça), avere SuperMario era più importante che mai.

Sul fronte mercato, al di là dell'intrigo Jorginho (Milan che ha lavorato  bene sul 21enne centorcampista, ma deve stare attento al Psg che sta allacciando contatti) si segnalano le voci che danno Bojan più lontano dai rossoneri a fine stagione. I circa 15 milioni di riscatto sono tanti per l'ex canterano blaugrana che piace ai tifosi, ha ottimi guizzi, ma non ha conquistato del tutto il cuore di Allegri (che alterna momenti in cui gli dà fiducia a periodi da panca come quest'ultimo). Girano voci anche di un interesse del Manchester City per il 22enne Piccolo Principe.

Fronte Boateng. KPB potrebbe essere un sacrificio estivo per arrivare a qualche altro centrocampista. Il ghanese ha buon mercato tra Inghilterra e Germania. Una delle possibilità sul tavolo è legata al Bayern Monaco, che lo aveva cercato lo scorso autunno. Ora però sta per insidiarsi Pep Guardiola e l'ultima parola spetterà a lui.

CAGLIARI-MILAN, TAR ANNULLA DIVIETO PER IS ARENAS - Il Tar Sardegna ha annullato il provvedimento del prefetto di Cagliari che vietava l'uso dello stadio di Is Arenas a Quartu Sant'Elena per la partita del campionato di serie A tra Cagliari e Milan. Lo rende noto il deputato del Pdl che ha raggiunto telefonicamente il ministro dell'Interno ottenendo l'impegno "a definire la questione entro questo pomeriggio". Pili chiede che il prefetto di Cagliari, che ha decretato il divieto di utilizzare lo stadio per motivi di ordine pubblico, "lasci subito l'incarico".

Tags:
ambrosiniboatengde scigliobalotellicagliari
Loading...
in vetrina
ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip

ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip

i più visti
in evidenza
Wanda Nara al Grande Fratello Vip Ufficiale anche Pupo. E poi...

CAST, CONCORRENTI E NEWS

Wanda Nara al Grande Fratello Vip
Ufficiale anche Pupo. E poi...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre

Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.