A- A+
Sport
Australian Open 2019, la finale? Sarà Djokovic-Federer
Foto: LaPresse

Entrambi puntano il settimo trionfo, con cui diventerebbero i più vincenti di sempre a Melbourne – Gli analisti puntano sul serbo, dato a 2,25 come grande favorito – Lo svizzero lo segue, ma sale già a 6,00 – Fra le donne, comanda Serena Williams.

Nonostante il ko in semifinale nel torneo di Doha, Novak Djokovic arriva da grandissimo favorito all'appuntamento dell'Australian Open, primo Slam stagionale al via lunedì prossimo. A pesare sulla valutazione degli analisti SNAI è il rush con cui il tennista serbo, dopo aver vinto Wimbledon e gli US Open, si è riposizionato al vertice del ranking ATP. Il suo settimo trionfo (che lo renderebbe il più vincente di sempre nel torneo) è dato a 2,25. È ben distanziato un altro grande specialista sul cemento di Melbourne, Roger Federer, campione in carica (sei titoli anche per lui) e possibile avversario di Nole in finale, visti gli incroci del tabellone: lo svizzero è a quota 6,00. Si passa già in doppia cifra per Rafa Nadal: nel 2018 il maiorchino ha sempre sofferto sulle superfici dure e trovare il riscatto in Australia pagherebbe 10 contro 1. Vale invece 12 l'affermazione di Alexander Zverev, il nome di punta della next generation, che cerca ancora la consacrazione in uno Slam. Tra le possibili sorprese, invece, i trader indicano Karen Khachanov a 25: il russo è stato protagonista di un gran 2018, in cui ha battuto Djokovic nella finale dei Masters di Parigi e ha scalato la classifica mondiale, arrivando alle soglie della top 10. Da brividi la quota di Fognini e Cecchinato, dati rispettivamente a 200 e 500.

Halep, incrocio terribile - Nel torneo femminile, invece, la strada è decisamente più in salita per la numero uno del mondo, Simona Halep. La tennista rumena viene penalizzata da un sorteggio a dir poco terrificante, che potrebbe riservarle entrambe le sorelle Williams per arrivare ai quarti. Su di lei si punta a 18 volte la scommessa, quota lontanissima da quella di Serena Williams, grande favorita. La statunitense è alla ricerca ossessiva del suo 24° Slam, ed è reduce dalle due finali perse a Wimbledon e negli Usa: è data a 5 volte la scommessa. La seguono a 8,00 Angelique Kerber (che l'ha battuta in finale nel 2016) e a 10 Aryna Sabalenka, che a inizio 2019 ha conquistato il suo quarto torneo WTA. Appaiate invece a 13 Naomi Osaka ed Elina Svitolina. Per Camila Giorgi, al momento unica italiana in tabellone, si arriva invece a 100.

Commenti
    Tags:
    australian open 2019djokovicfederer
    in evidenza
    Alessia Ventura per Nomasvello Sostituisce Roberta Giarrusso

    Testimonial

    Alessia Ventura per Nomasvello
    Sostituisce Roberta Giarrusso

    i più visti
    in vetrina
    Zalando, bufera social sulle modelle curvy. FOTO

    Zalando, bufera social sulle modelle curvy. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    #aCoffeeWithCarlosTavares: le evoluzioni del comportamento dei clienti

    #aCoffeeWithCarlosTavares: le evoluzioni del comportamento dei clienti


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.