A- A+
Sport
Barbara Bonansea, chi è la trascinatrice della nazionale femminile di calcio

Barbara Bonansea, chi è la trascinatrice della nazionale femminile di calcio

"E' stato bellissimo, sono contentissima, poi segnare di testa alla fine è stato pazzesco". Sono state le parole di Barbara Bonansea protagonista con la sua doppietta della vittoria in rimonta per 2-1 dell'Italia contro l'Australia ai mondiali femminili in corso di svolgimento in Francia.

La giovane attaccante è riuscita a trascinare la propria squadra verso la vittoria e ha portato ad un esordio molto positivo dell'Italia nella competizione.

"Dopo il primo tempo ci siamo guardate in faccia, abbiamo parlato e scacciato la paura: ci siamo dette che non si può giocare con la paura -prosegue l'azzurra ai microfoni di Sky Sport-. E nel secondo tempo ci
siamo sbloccate: dopo il primo gol ho pensato che potevamo farcela a pareggiare, e invece".

Ma chi è veramente Barbara Bonansea, la trascinatrice della nazionale italiana di calcio femminile?

«I sacrifici li ho fatti io ma tanti li hanno fatti i miei genitori. Mi allenavo a 45 chilometri da casa, non sarei mai potuta andare con i mezzi pubblici per tre volte la settimana. Hanno fatto tanti sacrifici, guardavano l’allenamento al gelo e poi mi portavano a casa. Non sarei qui senza di loro», aveva dichiarato l’attaccante della Nazionale in un’intervista a Repubblica.

Nel 2004 Barbara Bonansea inaugura la sua carriera tesserandosi col Torino e giocando nelle formazioni giovanili il Campionato Primavera. Nel 2006 arriva in prima squadra, con la quale esordisce in Coppa Italia. Poi apre la stagione giocando la Supercoppa 2007, e a settembre dello stesso anno debutta in Serie A.“
Nel 2008 il primo gol in campionato. L'inizio di una carriera ricca di successi. Rimane al Torino fino alla 2011-2012, poi passa al Brescia“.
Nel 2017 approda alla la Juventus Women, con la maglia numero 11. Prima stagione che sarà ricca di successi, conquista lo Scudetto, collezionando 21 presenze e 19 reti.
Nella stagione 2018-2019 vince il secondo scudetto in maglia bianconera, con uno score di 21 presenze in campionato e realizzando 16 reti.

Ma la soddisfazione più grande, come ha raccontato, è stata approdare al mondiale e riuscire nell'intento di segnare due reti. La mamma Diletta Giletta racconta i momenti post match su Rai Radio1

"Dopo la partita era al settimo cielo, era entusiasta".
A chi chiede se la figlia sia fidanzata? "No - risponde -, ma so che si sono lasciati da poco. Ora faccia il suo Mondiale tranquilla e poi penserà al ragazzo".

 Per andare a vedere la partita a Valenciennes, in Francia, la famiglia Bonansea ha scelto un mezzo molto particolare: "Abbiamo comprato un camper e ci siamo andati partendo da Pinerolo, sono quasi 1000km di distanza. Ora sia vicino a Reims, dove giocheranno venerdì. Guarderemo la partita del 18 giugno ma purtroppo io devo rientrare al lavoro il 24 giugno". Che nomignolo ha dato a sua figlia? "Barbie". Come mai? "Per il suo nome, Barbara, e non per la famosa bambola, visto che mia figlia non ci ha mai giocato"

Commenti
    Tags:
    barbara bonanseabonanseabarbara bonansea chi èbonansea golbonansea australiabonansea juventusbonansea calcio
    in evidenza
    Amori, tradimenti e colpi di scena Che coppie bollenti sull'Isola

    Temptation Island al via

    Amori, tradimenti e colpi di scena
    Che coppie bollenti sull'Isola

    i più visti
    in vetrina
    GIULIA DE LELLIS E IANNONE: IL PRIMO BACIO! Iannone-De Lellis, i gossip sulla coppia dell'estate

    GIULIA DE LELLIS E IANNONE: IL PRIMO BACIO! Iannone-De Lellis, i gossip sulla coppia dell'estate


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen: 100 anni di storia ed esperienza

    Citroen: 100 anni di storia ed esperienza


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.