A- A+
Sport
Chelsea-Manchester United 1-0. Mourinho ko. Conte vince la FA Cup: "Sono un vincitore seriale"
(fonte Lapresse)

CHELSEA, ANTONIO CONTE: "SONO UN VINCITORE SERIALE, VOGLIO RESTARE" - CHELSEA -MANCHESTER 1-0, FA CUP AI BLUES. MOURINHO KO

Antonio Conte batte Mourinho e regala la FA CUP al Chelsea dopo la Premier League dello scorso anno. "La mia posizione riguardo al futuro non cambia, non ho voluto ascoltare altre proposte, perché da gennaio la mia volontà è di rispettare il mio contratto e continuare a lavorare al Chelsea. Ho dimostrato anche in Inghilterra di essere un vincitore seriale e vincere qui non è una passeggiata", il tecnico italiano si leva qualche sassolino dalle scarpe e rilancia guardando al futuro e inviando un messaggio ad Abramovich e alla dirigenza del Chelsea. Vuole restare e continuare a vincere. Impresa sempre difficile: "Vincere in Inghilterra non è mai facile, in due anni abbiamo conquistato campionato e FA Cup confrontandoci con rivali importanti, dal City allo United, dall'Arsenal al Liverpool e il Tottenham. Vincere qui on è una passeggiata e oggi abbiamo lo abbiamo fatto solo perché abbiamo avuto l'umiltà e la voglia di lavorare tanto, dal punto di vista tattico e dell'impegno abbiamo meritato noi: i giocatori hanno dato tutto. Quest'anno fin dalla prima partita ci sono sempre stati rumors e speculazioni e i calciatori finiscono per esserne condizionati, ma si sono sempre impegnati.

FA CUP, ANTONIO CONTE BATTE MOURINHO, HAZARD DECIDE LA COPPA. CHELSEA-MANCHESTER UNITED 1-0

Un rigore di Hazard decide la sfida di Wembley e regala ad Antonio Conte il suo secondo trofeo alla guida del Chelsea dopo la Premier League vinta nella scorsa stagione. Sono infatti i Blues ad aggiudicarsi la FA Cup, superando in finale il Manchester United 1-0. Mourinho recupera Lukaku solo per la panchina e si affida al tridente formato da Rashford, Lingard e Sanchez mentre Conte fa a meno inizialmente di Willian e Morata, optando per un 3-5-1-1 che vede Moses e Alonso esterni e Hazard in appoggio a Giroud. Dopo una bella parata di De Gea che nega il gol ad Hazard, la gara si sblocca al 21': maldestra entrata di Jones sul belga, Oliver - l'arbitro di Real-Juve - indica il dischetto e lo stesso Hazard non sbaglia. Nel finale di tempo Jones prima e Rashford poi mancano il pari ma anche nella ripresa lo United spinge sull'acceleratore alla ricerca dell'1-1 e Courtois salva almeno in due occasioni, ancora su Rashford. Il gol per lo United arriva al 18' ma Sanchez e' in fuorigioco quando ribatte in rete da pochi passi la respinta di Courtois sull'incornata di Jones. Il Chelsea fatica a uscire ma quando riesce a ripartire in contropiede e' pericoloso e al 25' e' De Gea a compiere un miracolo su Marcos Alonso. Mourinho decide allora di buttare dentro Martial e Lukaku per Lingard e Rashford, che prima di uscire va a sbattere ancora una volta contro il numero 1 belga dei Blues, piu' tardi ancora decisivo sulla botta da fuori dell'ex Matic. Il forcing dei Red Devils non porta frutti e per il Chelsea arriva l'ottava FA Cup della sua storia, la prima dal 2012, che cancella anche la delusione per la finale persa un anno fa contro l'Arsenal.

Tags:
chelsea-manchester unitedfa cupantonio contemourinho
Loading...
in vetrina
ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip

ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip

i più visti
in evidenza
Wanda Nara al Grande Fratello Vip Ufficiale anche Pupo. E poi...

CAST, CONCORRENTI E NEWS

Wanda Nara al Grande Fratello Vip
Ufficiale anche Pupo. E poi...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre

Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.