A- A+
Sport
F1, Van der Garde accordo: la Sauber gli dà 15 mln per... non correre

L'olandese Giedo Van der Garde ha trovato l'accordo con la Sauber: prenderà una cifra che oscilla tra i 15 e i 17 milioni per... non correre in Formula 1 (la cifra non è stata ufficialmente svelata). La trattativa, andata dunque a buon fine, nasce per chiudere l'azione legale che il pilota aveva intrapreso e vinto. Il tribunale gli aveva dato ragione ordinando al team di farlo correre in quanto vantava un contratto da pilota titolare per la stagione 2015. La Sauber però gli aveva preferito il talentuoso ed emergente brasiliano Nasr e lo svedese Ericsson.

"Probabilmente non tornerò più in Formula 1. Abbiamo raggiunto un accordo con la Sauber, ma in quanto pilota mi sento triste e deluso", ha spiegato Van der Garde. "Speravo finalmente di essere in grado di mostrare di cosa sono capace, guidando una macchina per una squadra di metà schieramento nel 2015. Questo sogno mi è stato portato via e so che la mia carriera in Formula 1 è probabilmente finita".

L'olandese ha voluto chiarire: "Avevo un contratto valido da pilota per l'intera stagione, col diritto di vederlo messo in atto. Nonostante i miei diritti, le sentenze a mio favore, e le mie capacità di guida, il Team Principal è stato irremovibile. Non capirò mai perché. Avrei potuto insistere, ma (lei) aveva già preso la sua decisione e ciò è stato chiaro nel paddock di Melbourne. Continuare avrebbe significato fermare la squadra, facendo sequestrare le vetture, rovinare le carriere di due giovani come Marcus Ericsson e Felipe Nasr, e perfino far prendere in custodia i dirigenti le team. Ho deciso però che non volevo convivere con quell'idea".

"Voglio essere chiaro nel dire che i miei sponsor hanno pagato le loro quote per la stagione 2015 interamente, e nella prima metà del 2014. Anche loro hanno aiutato la Sauber a sopravvivere.. Nelle prossime settimane discuterò col mio management per stabilire le mosse future. Mi piacerebbe correre nel WEC o alla 24 Ore di Le Mans con una LMP1, altri ex della Formula 1 hanno fatto molto bene in questo campo. L'occhio è anche rivolto ad altre serie, come il DTM", le parole pubblicate nel lungo comunicato su Facebook da Van der Garde. Che conclude: "Ci sono numerosi esempi di piloti di talento con buone intenzioni, ma senza il tipo di supporto professionale che ho avuto, i cui sogni di Formula 1 sono stati infranti e che hanno visto la loro carriera distrutta. Spero quindi che il mio caso serva come esempio per illustrare che cosa dovrebbe cambiare, e che nuove norme nasceranno per proteggere i diritti dei piloti".

La Sauber ha risposto alle parole di Van der Garde. "Come molti di voi, stamattina abbiamo letto il comunicato pubblicato da Giedo sulla sua pagina e ne siamo rimasti sorpresi. Non sappiamo e capiamo quali siano le sue intenzioni. A quanto pare vorrebbe presentarsi come un vincitore, quando noi semplicemente abbiamo voluto chiudere la questione stabilendo questo accordo. A fronte delle accuse che ci ha rivolto, avremmo parecchio da dire, ma ciò non aiuterebbe né il team, né i fan o i partner, andrebbe solo a fomentare una battaglia mediatica che non ci interessa. La nostra concentrazione va tutta alla prossima gara in Malesia dove vogliamo proseguire sulla stregua di quanto ottenuto nell’ultimo weekend con Ericsson e Nasr. Vi incoraggiamo comunque a formarvi un’opinione, seppur critica della vicenda, che per noi è ormai conclusa”.

Tags:
f1van der gardesaubernasr

in vetrina
Lory Del Santo al Grande Fratello Vip 3 dopo la tragedia del figlio? Parla la produzione del GF VIP 3

Lory Del Santo al Grande Fratello Vip 3 dopo la tragedia del figlio? Parla la produzione del GF VIP 3

i più visti
in evidenza
"Mai amato Silvia Provvedi" Su Belen e Moric rivela che...

FABRIZIO CORONA CHOC

"Mai amato Silvia Provvedi"
Su Belen e Moric rivela che...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.