A- A+
Sport
Grecia-Italia 0-3, Mancini: "Bravi, ma dovevamo fare il quarto". Su Insigne...
(FOTO LAPRESSE)

Grecia-Italia 0-3, Mancini: "Bravi, ma dovevamo fare il quarto. Insigne? L'avevo visto brillante"

"Non so se è stata la mia migliore Italia, ma l'importante è continuare a migliorare. La gara l'abbiamo voluta giocare così, siamo stati bravi fin dal primo minuto". Poi la tiratina d'orecchie: "Dovevamo fare il 4° gol nel secondo tempo, potevamo spingere di più e invece abbiamo gestito troppo". Roberto Mancini analizza la vittoria dell'Italia per 3-0 sul campo della Grecia. Terzo successo in tre partite di qualificazione a Euro 2020 per gli azzurri. Sulla scelta di Insigne titolare (premiata da un'ottima prestazione dell'esterno azzurro, oltre al pesante gol del 2-0). "Non era semplice scegliere, ma l'avevo visto brillante insigne. Lasciar fuori gli altri non era facile, ma ho pensato fosse la cosa giusta da fare". Mancini fa un bilancio della prima stagione alla guida della Nazionale. "Siamo un po' avanti, ma c'è ancora da lavorare molto. Tutto sommato e' andato tutto abbastanza bene". Infine sull'Italia ai Mondiali di calcio femminile. "Prima di tutto complimenti all'Under 20 (in semifinale nel Mondiale di categoria, ndr), ci siamo e speriamo di arrivare alla finale. Poi un grande in bocca al lupo alla femminile, chiamerò Milena Bertolini per farglielo di persona".

GRECIA-ITALIA 0-3, NAZIONALE. BONUCCI "MANCINI FA BENE A SOTTOLINEARE ERRORI"

"Il gol e' stato bello, Emerson mi ha messo una grande palla, ma lui e' abituato a mettere questi palloni con Giroud e Higuain al Chelsea". Cosi', ai microfoni di RaiSport, Leonardo Bonucci, difensore-goleador in azzurro con ben 7 centri. "Da ragazzo ho fatto la prima punta e qualche gol lo facevo, poi la svolta della carriera e' stata andare da tutt'altra parte e impostare da dietro come difensore. Pero' oggi sono andato sul primo palo da prima punta vera", sorride divertito e fiero Bonucci che non dimentica anche quello che ad Atene non ha funzionato. "Dietro abbiamo fatto bene per 65-75 minuti, poi abbiamo abbassato la guardia, io in primis, abbiamo commesso errori di superficialita' che dobbiamo evitare, dobbiamo tenere alta l'attenzione fino all'ultimo minuto. Ha ragione Mancini, e' giusto sottolineare gli errori che abbiamo commesso", spiega Bonucci che poi aggiunge: "Vogliamo continuare a crescere a livello sia offensivo che difensivo, oggi potevamo fare 4-5 gol, ma bisogna sempre stare attenti a non concedere nulla perche' se non subisci gol abbiamo sempre le caratteristiche per farne almeno uno". Il lavoro di Mancini sta dando i suoi frutti. "Quando riesci a fare in partita le cose che provi in allenamento e' importante, siamo sulla buona strada, ma c'e' da limare alcuni difetti per diventare una squadra che puo' fare qualcosa di significativo su ogni campo", spiega il difensore della Nazionale che non vede l'ora di vivere un altro Europeo. "C'e' tanta voglia di rivalsa, dopo quattro anni c'e' voglia di esserci, di riunire l'Italia sotto un unico nome come e' stato nel 2016 con Conte, poi nel biennio con Ventura abbiamo fallito la qualificazione al Mondiale, adesso dobbiamo chiudere il discorso qualificazione e goderci un grande Europeo".

Grecia Italia 0-3 tabellino

Rete: 24′ Barella, 30′ Insigne, 33′ Bonucci

Grecia (3-5-2): Barkas; Siovas, Manolas, Sokratis; Samaris (77′ Bakasetas), Zeca, Kourbelis (46′ Siopis), Fortounis, Stafylidis; Kolovos (46′ Mavrias), Masouras. A disp. Dumishaj, Paschalakis, Vlachodimos, Kotsiras, Valerianos, Koutris, Mandalos, Kouloris. All. Anastasiadis.

Italia (4-3-3): Sirigu; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri (68′ De Sciglio); Barella, Jorginho, Verratti (81′ Pellegrini); Chiesa, Belotti (84′ Bernardeschi), Insigne. A disp. Quagliarella, Pavoletti, Romagnoli, Mancini, Gollini, Sensi, Cragno, Kean, Cristante. All. Mancini.

Arbitro: Taylor (ENG)

Ammoniti: 18′ Samaris, 33′ Verratti, 45+1′ Masouras

Commenti
    Tags:
    grecia italiagrecia italia 0-3gracia italia 2019mancinimancini italia
    in evidenza
    Amori, tradimenti e colpi di scena Che coppie bollenti sull'Isola

    Temptation Island al via

    Amori, tradimenti e colpi di scena
    Che coppie bollenti sull'Isola

    i più visti
    in vetrina
    GIULIA DE LELLIS E IANNONE: IL PRIMO BACIO! Iannone-De Lellis, i gossip sulla coppia dell'estate

    GIULIA DE LELLIS E IANNONE: IL PRIMO BACIO! Iannone-De Lellis, i gossip sulla coppia dell'estate


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen: 100 anni di storia ed esperienza

    Citroen: 100 anni di storia ed esperienza


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.