A- A+
Sport
Inter-Juventus 2-3. Spalletti: "Sconfitta immeritata". Caos su Var e Orsato

Inter-Juventus 2-3. Spalletti: "Sconfitta immeritata". Caos su Var e Orsato

"Abbiamo perso soprattutto perché in 10 contro 11 abbiamo speso molto e poi ci è girata male sul secondo gol della Juve". Spalletti analizza la rocambolesca sconfitta per 3-2 dell'Inter in casa contro la Juventus. Il tecnico nerazzurro ai microfoni di Mediaset Premium è visibilmente amareggiato per il ko: "Orsato? Non sono nelle condizioni per valutare bene le situazioni. Rivendendole non mi sembra ci sia stato molto equilibrio - ha detto a Premium Sport - I ragazzi non meritavano questa sconfitta. Ma perché allora ce la devono imporre? Non doveva finire così".

"La squadra meritava in qualche episodio un esito più fortunato - sottolinea Luciano Spalletti - In dieci uomini diventa fondamentale la fase difensiva, in più bisognava stare alti perché erano in vantaggio. Perché il cambio di Icardi e non Perisic? Gli affaticati erano diversi, dovevamo ripartire bassi e c'era da fare un lavoro più difensivo e bisognava essere attenti sulle punizioni e sugli angoli. Con Santon ho voluto aumentare la nostra altezza e forza fisica. Come si riparte dopo questa sconfitta? E’ la cosa più facile perché la squadra ha fatto una grande partita. Chiaro che bisognerà smaltire quest’amarezza che sarà la cosa più difficile. Questa è una partita che vale moltissimo per tutto l’ambiente e ci vorranno alcuni giorni per smaltirla e poi ci sono delle cose che effettivamente non si capiscono". E ancora: "Le lacrime di Icardi? Negli spogliatoi ho detto alla squadra che ha fatto una grande partita e che meritava un esito differente. E’ normale rimanerci male, i giocatori hanno dei sentimenti e non contano i soldi. C’entra far bene il proprio lavoro in maniera professionale e c’entra il voler dare gioie ai tifosi che ci hanno sostenuto dall’inizio e che meritano qualche gioia". 

"I cambi sono sbagliati, me ne prendo la responsabilità. Volevo sostituire Perisic che aveva chiesto il cambio. Poi mi ha detto che ce la faceva e c'era da fare partita difensiva, così ho deciso di sostituire Icardi con Santon", dice poi Spalletti in conferenza stampa.

INTER-JUVENTUS 2-3, ALLEGRI: "ORSATO HA DIRETTO BENE. PASSO IMPORTANTE VERSO LO SCUDETTO"

"E' stato un passo importante verso lo Scudetto": Allegri commenta il 3-2 con cui la Juventus ha battuto l'Inter a San Siro. "Una bella serata di calcio tra due squadre che si sono affrontare a viso aperto. Loro hanno fatto una gara straordinaria ma poi sono crollati fisicamente e ne abbiamo approfittato" ha detto il tecnico bianconero ai microfoni di Mediaset Premium. Sull'arbitro Orsato: "Ha diretto bene, è uno dei migliori ed è stato all'altezza". Allegri spieta: "Dovevamo vincere tutte e due, nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, siamo stati aggressivi. Poi ci siamo addormentati all'intervallo" ha proseguito Allegri. "Non era semplice, quando ti giochi un campionato c’è sempre più pressione rispetto a settembre ed è normale che in alcuni momenti puoi perdere alcune certezze. Fortunatamente i ragazzi le hanno ritrovate e il calcio è bello per questo: in un minuto si può vincere o perdere una partita. Nell'ultimo mese non conta più niente, contano la serenità mentale e le energie mentali". 

"Vincere a San Siro è moto complicato, loro in 10 hanno fatto benissimo e sappiamo che per vincere il campionato dobbiamo vincerle tutte", dice il tecnico della Juventus che è stato cacciato dopo il gol del 2-3: "La mia espulsione dopo il gol di Higuain? Stavamo ancora festeggiando ma mancavano ancora due minuti più il recupero. Siccome col Real e col Napoli abbiamo perso punti negli ultimi minuti non dovevamo mollare e ho richiamato tutti alla massima attenzione". Sulla Cuadrado terzino: "Dovevo scegliere tra uno più offensivo e uno meno difensivo e siccome dovevamo vincere ho scelto Cuadrado. Avevamo bisogno di tecnica e corsa. Rugani invece di Benatia? E’ stata una scelta perché Benatia aveva giocato molto e con un attaccante come Icardi vedevo meglio un giocatore con le caratteristiche di Rugani"

INTER-JUVENTUS, VECINO ESPULSO. PJANIC NO. CAOS SU VAR E ORSATO

Al 18' di Inter-Juventus, i nerazzurri subiscono l'espulsione di Vecino. Decisione con l'intervento della Var, dopo che l'arbitro Orsato aveva optato per il cartellino giallo nei confronti del centrocampista uruguaiano. L'episodio: fallo di Vecino su Mandzukic, intervento molto duro, da cartellino "arancione". Orsato viene invitato da Valeri e Giallatini (Var e Avar) a rivedere l'azione: l'arbitro torna sulla sua decisione ed espelle l'interista. Intervento Var discutibile: non sembra esserci un chiaro errore nella prima scelta di Orsato. Poi proteste dell'Inter per il mancato secondo cartellino giallo a Pjanic dopo un'entrata su Rafinha. 

Tags:
inter juventusspallettivarorsatovecino

in vetrina
Grande Fratello Vip 3, Signorini svela la nuova Belen Rodriguez. Gf Vip 3 news

Grande Fratello Vip 3, Signorini svela la nuova Belen Rodriguez. Gf Vip 3 news

i più visti
in evidenza
Del Santo-GF dopo la tragedia? Ecco la risposta di Mediaset

Grande Fratello Vip 3

Del Santo-GF dopo la tragedia?
Ecco la risposta di Mediaset

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.