A- A+
Inter News
Dieta flexitariana di Meghan Markle. DIETA PER SALVARE IL MONDO: ecco perché
LaPresse

Dieta flexitariana di Meghan Markle. DIETA PER SALVARE IL MONDO: ecco perché

Dieta e clima: per salvare la terra dalle conseguenze dei cambiamenti climatici bisogna seguire la dieta flexitariana di Meghan Markle

Dieta flexitariana di Meghan Markle. DIETA PER SALVARE IL MONDO: ecco perché - PER SALVARE IL PIANETA DAI CAMBIAMENTI CLIMATICI

Adottare la dieta flexitariana, dimezzare lo spreco alimentare e rivedere le modalità di attività agricola: questa la 'ricetta' degli scienziati per salvare il pianeta di fronte alla minaccia del cambiamento climatico e dare un futuro sostenibile per tutti nel 2050. In caso contrario, l'impatto dell'attuale sistema alimentare potrebbe aumentare fino al 90%, con conseguenze gravissime. 
 
Lo studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature e ripreso sulla Bbc, sostiene che le tre soluzioni devono essere attuate insieme: "Sfamare una popolazione mondiale di 10 miliardi di persone è possibile, ma solo se cambiamo il modo in cui mangiamo, e produciamo il cibo", ha affermato Johan Rockstroem, direttore del Potsdam Institute for Climate Impact Research, tra gli autori del lavoro. 

"Tutte le misure combinate possono portare a mantenere in salute sia il pianeta che la popolazione", ha aggiunto. Il primo 'pilastro' riguarda la dieta: la scelta degli scienziati è ricaduta su quella 'flexitariana', la stessa adottata già da tempo da Meghan Markle, neo-sposa del principe Harry. 

DIETA FLEXITARIANA DI MEGHAN MARKLE: COS’È

La dieta flexitariana di Meghan Markle è una rivisitazione della dieta vegetariana, costituita quindi da una stragrande maggioranza di alimenti vegetali ma senza l'eliminazione totale di carne e pesce che vengono mantenuti in piccolissime quantità. 

Le diete salutari sono più d'una ma tutte con comune denominatore, cioè essere prevalentemente vegetariane e con un piccolo apporto di proteine animali, ha sottolineato Marco Springmann dell'Universita' di Oxford. Se il mondo passa a questo tipo di alimentazione, le emissioni di gas serra dall'agricoltura verranno ridotte di oltre la metà. 

DIETA FLEXITARIANA DI MEGHAN MARKLE: UNA SOLUZIONE ALL’EMERGENZA CLIMA

Ma non basta. Alla dieta flexitariana va aggiunto un profondo cambiamento dell’attività agricola, potenziando il raccolto dai terreni coltivati esistenti, migliorando la gestione delle risorse idriche e limitando i fertilizzanti. 

Si punta a "migliorare i campi agricoli, in particolare di colture più sensibili alla salute come frutta, verdura e legumi" ma anche ad "aumentare l'efficienza dell'uso delle acque e a un migliore monitoraggio e riciclaggio dei fertilizzanti, perché' molti di questi si perdono e finiscono nei fiumi e negli oceani", ha spiegato Springmann. Sarebbe opportuno inoltre dimezzare la quantità di cibo che finisce nella spazzatura, un cambiamento che ridurrebbe l'impatto ambientale dell'agricoltura del 16%. 

Per affrontare la lotta agli sprechi bisogna intervenire "sull'intera catena alimentare, stoccaggio, trasporto, imballaggi ed etichettatura dei prodotti alimentari fino ai cambiamenti nella legislazione e nei comportamenti commerciali", ha sottolineato Fabrice de Clerck, esponente di Eat Forum che ha finanziato lo studio.

Commenti
    Tags:
    dieta flexitariana di meghan markledieta di meghan markleemergenza climaconseguenze dei cambiamenti climatici
    in evidenza
    Uomini pazzi per kajal e barber Makeup, su l'export. Ma la Cina...

    Costume

    Uomini pazzi per kajal e barber
    Makeup, su l'export. Ma la Cina...

    i più visti
    in vetrina
    Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

    Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG

    SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.