A- A+
Inter News
Inter-Udinese 1-3, disastro a San Siro. Il Var e Lasagna mettono ko Spalletti

Inter-Udinese 1-3, disastro a San Siro. Il Var e Lasagna mettono ko Spalletti

Prima sconfitta in campionato per l'Inter: a San Siro, nel primo anticipo della 17/a giornata, l'Udinese ha battuto i nerazzurri 3-1. Segnano Lasagna, Icardi, De Paul su rigore (grazie al Var) e Barak

INTER-UDINESE 1-3, L'EPISODIO VAR DEL RIGORE

Var entra in campo nella ripresa di Inter-Udinese per assegnare un calcio di rigore ai friulani. Penalty poi realizzato dagli ospiti al 16' st da De Paul. La moviola utilizzata per capire se il cross di Widmer che aveva  impattato sul braccio aperto di Santon avesse o meno oltrepassato la linea di fondo. Inizialmente era stata assegnata la rimessa dal fondo, ma l'arbitro Mariani ha cambiato decisione, dopo diversi minuti, avendo rivisto le immagini. Sul dischetto va De Paul che ha battuto Handanovic per il momentaneo 2-1.

INTE-UDINESE 1-3 CRONACA

Prima sconfitta in campionato per l'Inter, sconfitta 3-1 a San Siro da una sorprendente Udinese nell'anticipo dalla 17esima giornata di Serie A. I nerazzurri restano primi in classifica con 40 punti ma rischiano il sorpasso da parte del Napoli secondo a 39 e della Juventus terza a 38 impegnate rispettivamente oggi a Torino e domani a Bologna. I friulani, rigenerati dalla cura Oddo e al terzo successo di fila, salgono invece a quota 21 agganciando Chievo e Bologna all'undicesimo posto. Dopo l'1-1 maturato nel primo tempo per le reti di Lasagna e Icardi, decisivo il rigore assegnato con il Var nella ripresa per un fallo di mano di Santon e trasformato da De Paul al 16'. Poco dopo la mezz'ora arriva anche il tris di Barak che chiude il match, punendo un Inter decisamente sotto tono nel secondo tempo dopo una prima frazione positiva e nella quale avrebbe meritato il vantaggio. Dopo una prima fase di studio il match si accende improvvisamente al 14' con il vantaggio ospite firmato da Lasagna. L'attaccante bianconero sfrutta un assist di Widmer, anticipa D'Ambrosio e da pochi passi batte Handanovic. Passa poco più di un minuto e i nerazzurri rispondono con il solito Icardi: cross di Candreva, l'argentino si smarca in area di rigore e con una girata al volo col destro trova il gol del pareggio. Centro numero 98 in Serie A per il 24enne di Rosario.

Sulle ali dell'entusiasmo la squadra di Spalletti prende in mano il match e sfiora il vantaggio con un gran tiro da fuori area di Candreva al 23' che termina fuori di poco. Poco dopo la mezz'ora ci prova Brozovic con un bel tiro al volo anche questo a lato di un soffio. Prima della fine del tempo bella giocata di Perisic conclusa con un sinistro respinto da Bizzarri. La ripresa si apre con una grande occasione per gli uomini di Oddo. Cross di De Paul, Skriniar liscia, Lasagna calcia a colpo sicuro ma Handanovic compie un miracolo e allontana in calcio d'angolo. Al quarto d'ora la svolta del match con Mariani che assegna un rigore ai bianconeri con il Var per un mani di Santon su cross di Widmer. Dagli 11 metri perfetta esecuzione di De Paul che calcia forte e centrale e porta in vantaggio i suoi. Al 20 Udinese vicina al tris: cross di De Paul, Fofana ci prova con il destro ma la conclusione è alta sopra la traversa. Poco dopo Inter a un passo dal pareggio, cross di Candreva e Skriniar che di testa colpisce la traversa. Al 33' però l'Udinese chiude il match in contropiede; con De Paul che serve sulla sinistra per Jankto, cross in area e tiro vincente di Barak. Il terzo gol demoralizza gli uomini di Spalletti che si riversano nella metà campo avversaria senza però riuscire a impensierire la porta di Bizzarri.

Inter-Udinese 1-3: tabellino


MARCATORI: pt 14′ Lasagna, 15′ Icardi, st 16′ De Paul rig., 33′ Barak

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon (25′ st Karamoh); Borja Valero, Vecino (33′ st Eder); Candreva, Brozovic (9′ st Gagliardini), Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Joao Cancelo, Dalbert, Ranocchia, Nagatomo, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti

Udinese (3-5-1-1): Bizzarri; Larsen, Danilo, Nuytinck; Widmer, Barak, Fofana (29′ st Behrami), Jankto, Adnan; De Paul (43′ st Hallfredsson); Lasagna (33′ st Perica). A disposizione: Scuffet, Gasparini, Bochniewicz, Pezzella, Balic, Ingelsson, Bajic, Ewandro, Matos, Lopez. Allenatore: Massimo Oddo

ARBITRO: Maurizio Mariani di Aprilia
NOTE: ammoniti Adnan, Nuytinck, Fofana, Vecino, Widmer

Tags:
inter-udinese 1-3inter udinese varvarvar inter udinese

in vetrina
Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

i più visti
in evidenza
Gf Vip 3 cast, colpo di scena Annunciati 2 nuovi concorrenti

Spettacoli

Gf Vip 3 cast, colpo di scena
Annunciati 2 nuovi concorrenti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.