A- A+
Sport
Italia record: 2-0 alla Grecia, Euro 2020 con 3 turni d'anticipo. Mancini: "Ora altre notti magiche"
Jorginho - Bonucci Verratti (FOTO LAPRESSE)

EURO 2020, ITALIA-GRECIA 2-0. QUALIFICAZIONE DA RECORD PER LA NAZIONALE DI MANCINI

L'Italia vince 2-0 contro la Grecia e si qualifica per Euro 2020 con tre partite d'anticipo. La nazionale di Roberto Mancini è anche aritmeticamente prima nel girone J. All'Olimpico di Roma, la sfida viene sbloccata da Jorginho su calcio di rigore (63') e chiusa con un sinistro di Bernardeschi deviato (78'). Gli azzurri salgono a quota 21 punti con 7 vittorie su 7 partite giocate nelle qualificazioni - la Grecia resta penultima con soli 5 punti. Roberto Mancini è all'ottavo successo consecutivo (va contato anche quello nell’ultima amichevole dello scorso novembre, a Genk contro gli Stati Uniti) e insegue il record di Vittorio Pozzo che vinse nove match di fila tra il 1938 e il 1939.

NAZIONALE, ITALIA A EURO 2020. MANCINI "MIEI MERITI? RIDATO FIDUCIA A GIOCATORI"

"Mi sono trovato bene con tutti, siamo sempre stati messi nelle condizioni di lavorare bene e fortunatamente siamo riusciti a creare una squadra in non molto tempo. Devo ringraziare i giocatori che sono stati bravi a trovare il giusto feeling fra di loro. Io ho cercato di far credere i giocatori nelle loro qualita' quando tutti dicevano che non c'erano giocatori bravi". Cosi' Roberto Mancini, in conferenza stampa, dopo la vittoria sulla Grecia che ha dato agli azzurri il pass per Euro 2020. "Bisognava avere pazienza. E' una squadra di carattere, che lotta, gioca, che deve migliorare ma tutte le partite sono difficili, come quella di oggi".

NAZIONALE, ITALIA-GRECIA 2-0. MANCINI: "DEDICO QUESTA VITTORIAAI BAMBINI DELL'OSPEDALE BAMBINO GESU'"

L'Italia batte 2-0 la Grecia e si qualifica per Euro 2020 con tre turni d'anticipo e con la certezza del primo posto nel girone. Un grande risultato per la nuova Nazionale Azzurra di Roberto Mancini, all'ottavo successo consecutivo da quando e' sulla panchina dell'Italia. "I ragazzi sono stati bravissimi, pero', prima di tutto vorrei ringraziare il pubblico dell'Olimpico. Erano tanti e ci hanno sostenuto anche nel primo tempo in cui non abbiamo fatto benissimo perche' eravamo contratti. Eppoi vorrei dedicare questa vittoria ai bambini dell'Ospedale Bambino Gesu'" dice il citti' azzurro, a caldo, ai microfoni di RaiSport.

NAZIONALE, ITALIA-GRECIA 2-0. MANCINI: "MEGLIO SECONDO TEMPO, GRAZIE AI TIFOSI"

Sulla difficolta' mostrata nel primo tempo contro i greci, il Mancio ricorda come "ne troveremo di squadre che staranno li' e aspetteranno. Noi abbiamo avuto troppa frenesia di giocare, invece di aspettare e trovare il varco giusto. Questo e' un gioco che non va bene poi su un campo bagnato come quello di stasera. Nel secondo tempo abbiamo trovato il gol, abbiamo avuto altre occasioni e abbiamo giocato sicuramente meglio" afferma Mancini.

NAZIONALE, ITALIA-GRECIA 2-0. MANCINI: "RECORD DI VITTORIO POZZO? LUI E' UNA LEGGENDA"

Sulla possibilita' di raggiungere il record di Vittorio Pozzo che nel 1938 vinse nove partite di fila come allenatore della Nazionale gia' martedi' contro il Liechtstein, Roberto Mancini sminuisce: "La leggenda e' Pozzo perche' ha vinto due mondiali. Il resto non conta molto". Sulla grande spinta avuta dai tifosi allo Stadio Olimpico.

NAZIONALE, ITALIA-GRECIA 2-0. MANCINI: "SPERIAMO TORNINO LE NOTTI MAGICHE"

Mancini sul richiamo alle "notti magiche" di Italia '90 all'Olimpico: "Speriamo che tornino -  sorride il commissario tecnico della nazionale italiana - e che a giugno sia più bello", riferendosi al match d'esordio degli Europei previsto il 12 giugno nello stadio di Roma.

ITALIA JorginhoJorginho (FOTO LAPRESSE)
 

ITALIA, MANCINI: DE ROSSI E BUFFON IN NAZIONALE PER UN ADDIO? CI FAREBBE PIACERE"

"De Rossi e Buffon di nuovo in Nazionale per addio? Sono gli unici due che giocano ancora dal 2006, ci avevamo pensato per Gigi, a Daniele pure prima dell'infortunio. Vediamo se c'è la possibilità, hanno dato tanto a questa maglia e ci farebbe piacere", ha spiegato Roberto Mancini.

NAZIONALE. IMMOBILE "LAVORO ECCEZIONALE, OGGI NON ERA FACILE"

"Siamo davvero soddisfatti di quello che abbiamo fatto. Stiamo facendo un lavoro eccezionale con il mister e lo staff". Lo ha dichiarato l'attaccante della Nazionale Ciro Immobile dopo la vittoria per 2-0 sulla Grecia allo stadio Olimpico che permette agli azzurri di qualificarsi ai prossimi Europei con tre turni di anticipo. Proprio all'Olimpico si terra' la gara inaugurale degli Europei: "Ringraziamo la gente per la vicinanza, vogliamo lo stadio pieno anche per la prima degli Europei. Oggi non era facile, loro stavano chiusi e ci pressavano. Siamo riusciti a sbloccarla grazie alla grande azione che abbiamo fatto sull'azione del primo gol poi Bernardeschi e' stato bravo sul secondo" ha concluso il centravanti della Lazio.

NAZIONALE. ACERBI "QUALIFICAZIONE SIA PUNTO DI PARTENZA"

"E' bellissimo, bravi tutti, non abbiamo perso neanche una partita". Il difensore della Nazionale Francesco Acerbi commenta cosi', ai microfoni di Rai Sport, la vittoria per 2-0 degli azzurri sulla Grecia che regala la qualificazione ai prossimi Europei con tre turni di anticipo: "Loro venivano ad aggredirci alti e le linee di passaggio erano poche ma nel secondo tempo abbiamo preso le distanze e abbiamo vinto. Penso sia il risultato piu' giusto. In questo stadio l'emozione e' inspiegabile - aggiunge il difensore laziale - ci siamo tolti un peso, sono veramente contento. Deve essere un punto di partenza, bisogna sognare sempre. Martedi' ci aspetta un'altra partita da vincere anche se siamo qualificati, perche' vincere e' bello", ha sottolineato Acerbi che ha concluso parlando della visita di tutta la squadra all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesu' dove i bambini hanno donato dei disegni ai loro idoli: "Ti danno grande forza e carica".

NAZIONALE. JORGINHO "CI SIAMO MERITATI QUESTO TRAGUARDO"

"Un risultato fantastico per quello che abbiamo vissuto di brutto, Abbiamo lavorato tanto e credo che abbiamo meritato di raggiungere questo traguardo. Siamo veramente felici, lo volevamo e abbiamo lavorato tanto". Jorginho commenta cosi' la qualificazione a Euro2020 raggiunta dall'Italia con tre gare d'anticipo. Decisiva la vittoria sulla Grecia, avviata da un rigore realizzato dallo stesso italo-brasiliano, sempre piu' infallibile dal dischetto. "Sono molto felice, mi sono allenato tanto, sono contento per queste statistiche ma ancora di piu' per il risultato dalla squadra. Stiamo dimostrando di avere un bel gruppo, tutti stiamo andando per la stessa strada". Euro2020 si aprira' nell'Olimpico che oggi ha spinto l'Italia alla vittoria. "Un grande Olimpico stasera e sono sicuro che lo sara' anche agli Europei - chiosa Jorginho ai microfoni di Rai Sport - Abbiamo bisogno di questo pubblico, l'Italia merita entusiasmo, la felicita' di vederci giocare, e noi faremo di tutto per far divertire i tifosi e vincere le partite".

NAZIONALE. DONNARUMMA "VINTO PARTITA IMPORTANTISSIMA"

"Avevamo tanta voglia di vincere e questa foga ci ha fatto perdere un po' di lucidita'. Pero' siamo stati molto bravi nel secondo tempo, siamo usciti e abbiamo vinto questa partita importantissima" racconta Gigio Donnarumma, portiere della Nazionale. "Questa sera c'era una grande atmosfera e di questo ringraziamo il pubblico e la qualificazione la dedichiamo anche a loro". Sulla voglia di continuare a vincere anche agli Europei del prossimo mese di giugno, Donnarumma risponde: "Noi pensiamo partita dopo partita. Pensiamo a fare bene, perche' siamo un grande gruppo e questo fara' la differenza per fare un grande Europeo". Quindi sul rapporto e gli insegnamenri del ct Roberto Mancini aggiunge: "E' un grande mister e noi lo ascoltiamo. Ha dei buoni principi e noi dobbiamo continuare ad ascoltarlo anche durante l'Europeo, perche' sicuramente ci portera' sulla buona strada".

NAZIONALE. GRAVINA "SOGNO DIVENTATO REALTA'"

"Un sogno stasera e' diventato realta', grazie a Mancini, a tutta la squadra in campo e a quella fuori come i collaboratori della Figc che hanno reso possibile il raggiungimento di obiettivi cosi' importanti". Cosi' il presidente della Figc, Gabriele Gravina, dopo la vittoria per 2-0 sulla Grecia che permette all'Italia di qualificarsi a Euro2020 con tre gare d'anticipo. "In questa tre giorni ci sono state tante 'prime volte' con la qualificazione da record in anticipo di tre gare - sottolinea ai microfoni di Rai Sport - con tutta la squadra in visita all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesu' e un pubblico da record allo stadio Olimpico. Tre giorni intensi di grandi emozioni che non dimenticheremo facilmente".

ITALIA-GRECIA 2-0 TABELLINO

ITALIA 0(FOTO LAPRESSE)
 

Italia (4-3-3): Donnarumma; D'Ambrosio, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Verratti, Jorginho, Barella (42' st Zaniolo); Chiesa (39' Bernardeschi), Immobile (35' st Belotti), Insigne. A disposizione: Sirigu, Meret, Biraghi, Mancini, Cristante, Izzo, Grifo, Romagnoli, El Shaarawy. Allenatore: Mancini

Grecia (4-3-3): Paschalakis; Bakakis, Chatzidiakos, Siovas, Stafylidis; Zeca, Kourbelis, Bouchalakis (30' st Giannoulis); Limnios, Bakasetas (35' st Mantalos), Koulouris (22' st Donis). A disp.: Vlachodimos, Dioudis, Lampropoulos, Fetfatzidis, Galanopoulos, Pavlidis, Vrousai, Koutris. Allenatore: Van't Schip

Arbitro: Karasev (Russia)

Marcatori: 18' st rig. Jorginho (I), 33' st Bernardeschi (I)

Ammoniti: Chatzidiakos, Koulouris, Bouchalakis (G)

Commenti
    Tags:
    italia greciaitalia grecia 2-0euro 2020italia euro 2020mancinimancini italia
    in evidenza
    Agostino Penna vince Tale e Quale Pronostico di Affari azzeccato

    MediaTech

    Agostino Penna vince Tale e Quale
    Pronostico di Affari azzeccato

    i più visti
    in vetrina
    BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip

    BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen T-Roc R: il crossover da… pista!

    Volkswagen T-Roc R: il crossover da… pista!


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.