Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Juventus formato Champions League, pessimismo immotivato post Siviglia

Juventus-Siviglia, uno 0-0 non umiliante in Champions League

juventus buffon pjaca

Di Lorenzo Zacchetti


Ma davvero pensavate che la Juve avrebbe fatto un sol boccone del Siviglia?

Non è ancora chiara l’imbarazzante differenza tra un campionato nel quale effettivamente i bianconeri vanno sul velluto e la Champions League?

Francamente, mi pare che le reazioni allo 0-0 interno con il Siviglia siano eccessivamente pessimistiche.

In fondo, alla Juve è mancato “solo” il gol, che certamente non è poco, ma che in uno sport dalle dinamiche aleatorie ed imperscrutabili come il calcio non sembra si manifesta al momento più opportuno. A volte un colpo di testa sghimbescio beffa il portiere e si infila all’incrocio, altre volte un’incornata perfetta e potente come quella di Higuain incoccia la trasferta.

That’s football, guys, like it or not.

Tra le tante doti che servono per vincere la coppa più ambita d’Europa, c’è anche l’umiltà. La Juve non la conquista da vent’anni. Il Siviglia, negli ultimi dieci ha vinto cinque Europa League e una Supercoppa Europea. Non esattamente “penauts”.

Gli spagnoli hanno un tecnico molto capace come Jorge Sampaoli e un mercato estivo molto movimento ha sì visto le partenze di alcuni big (Banega, Krychowiak, Coke, l’ex juventino Llorente…), ma anche gli arrivi di giocatori per nulla inferiori (Kranevitter, Sanabria, Vietto, Nasri, Vazquez….).

Per continuare a leggere, clicca QUI
 

 


In Vetrina

Filippa Lagerback e Fazio: baci a Che tempo che fa dopo Bossari-Blasi al GF VIP 2
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it