A- A+
Juventus News
Cancro: rischio tumore al seno è maggiore con questa sostanza. TUMORE NEWS

Cancro: rischio tumore al seno è maggiore con questa sostanza. TUMORE NEWS

Tumore al seno, esposizione a sostanze chimiche utilizzate contro i pesticidi è associato a un aumento del rischio di cancro al seno

Tumore news, il rischio di cancro al seno legato al DDT: la probabilità di avere il tumore varia a seconda del tempo di esposizione

Il DDT una volta comune contro i pesticidi è stato a lungo associato a un aumento del rischio di cancro al seno. Una recente ricerca ha rivelato che l'età in cui le donne hanno la prima esposizione ad una sostanza chimica come il DDT influenza il rischio di tumore al seno.

 

Tumore al seno: donne e DDT prima dei 14 anni più a rischio cancro: la ricerca del Journal of the National Cancer Institute

Da una ricerca pubblicata sul Journal of the National Cancer Institute, le donne esposte al DDT prima dei 14 anni, in particolare nell'infanzia e nella prima infanzia, avevano maggiori probabilità di sviluppare il cancro al seno prima dei 50 anni e prima di passare attraverso la menopausa.

Le donne esposte al DDT dopo l'infanzia hanno avuto un rischio maggiore di sviluppare il cancro in seguito, ovvero verso i 50-54 anni.

In entrambi i gruppi, il team di studio ha osservato che, per l'aumento del rischio di una diagnosi di cancro al seno, intercorre all'incirca un intervallo di 40 anni tra la prima esposizione e la comparsa dei primi sintomi di tumore.

 

Età donne con tumore al seno: la diagnosi dopo l’esposizione a sostanza chimiche

"Tutte le donne prese a campione, a prescindere dall'età alla prima esposizione, hanno rivelato che esiste una connessione tra DDT e rischio di cancro al seno, soprattutto quando la diagnosi viene fatta a 54 anni", ha detto l'autrice dello studio Barbara Cohn.

E’ noto come il DDT abbia un effetto cancerogeno e le ricerche precedenti mettono in luce questo legame diretto con il cancro al seno.

Nel presente studio, le donne esposte al DDT prima dei 3 anni presentavano un rischio elevato di carcinoma mammario in premenopausa.

Le donne esposte al DDT dai 3 ai 13 anni, nel frattempo, avevano un elevato rischio di cancro al seno sia prima che dopo la menopausa, anche se il rischio era maggiore per le diagnosi prima dei 50 anni.

E le donne esposte al DDT dopo i 13 anni, e dopo la pubertà, avevano un rischio elevato di cancro al seno dopo i 50 anni, ma non prima.

 

Tumori, maxi studio su aumento del rischio di cancro al seno e livelli di DDT nel sangue

Lo studio ha seguito 15.528 donne in quasi sei decenni, rilevando l'età alla prima esposizione al DDT, i livelli di DDT durante la gravidanza e l'età in cui sono stati diagnosticati eventuali tumori al seno.

Per determinare i livelli di esposizione al DDT, i ricercatori hanno analizzato campioni di sangue conservati che erano stati raccolti dal 1959 al 1967 durante la gravidanza ad ogni trimestre e di nuovo poco dopo il parto.

I ricercatori hanno quindi utilizzato i registri degli stati per identificare 153 casi di cancro al seno diagnosticati dal 1970 al 2010 nelle donne di età compresa tra 50 e 54 anni. Hanno abbinato ciascuno di questi casi con un gruppo di controllo di donne simili che non hanno sviluppato il cancro.

 

Tumore al seno cause: come il DDT può essere causa di cancro al seno?

"Non sappiamo esattamente come il DDT possa causare il cancro al seno, ma sappiamo che è un distruttore endocrino", ha detto Julia Brody del Silent Spring Institute di Newton, Massachusetts.

"I composti perturbatori endocrini (EDC) sono sostanze chimiche che agitano il sistema di segnalazione degli ormoni del corpo, il quale controlla la crescita e molti altri processi", e sono collegati a molti tumori ha affermato Brody..

 

Come ridurre il rischio di cancro al seno?

Mentre poche donne nate prima che il DDT fosse bandito avrebbe potuto evitare l'esposizione, possono comunque adottare misure per ridurre al minimo il rischio di cancro al seno, ha detto Steven Coughlin, ricercatore presso l'Università Augusta in Georgia.

"Per ridurre il rischio di cancro al seno, le donne dovrebbero rimanere fisicamente attive (150 minuti a settimana di attività fisica di intensità moderata), evitare il fumo di sigaretta e ridurre al minimo il consumo di alcol", ha detto Coughlin. "Si raccomanda anche un'alimentazione sana ed un consumo abbondante di frutta, verdura e cereali integrali."

 

 

Commenti
    Tags:
    tumore al senocancro al senorischio cancro al senotumore newstumore al seno donnetumore al seno età donnetumore al seno diagnositumore al seno causecancro al seno cause
    in evidenza
    Miley Cyrus choc, senza veli La foto che infiamma i fans

    GOSSIP

    Miley Cyrus choc, senza veli
    La foto che infiamma i fans

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news

    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia

    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.