A- A+
Juventus News
Frosinone-Juventus 0-2, Ronaldo e Bernardeschi calano il pokerissimo
Cristiano Ronaldo e Bernardeschi (foto Lapresse)
Advertisement

FROSINONE-JUVENTUS 0-2. CHIELLINI "LUCIDI E ATTENTI, DYBALA DETERMINANTE"

"Abbiamo fatto una buona partita con tantissime cose positive, attenzione, lucidita': in certe partite rischi di far cose stupide, di regalare punizioni...Se stai li', con gli attaccanti che abbiamo, il gol lo trovi ed e' successo anche questo. Mi e' piaciuto l'atteggiamento di Bernardeschi, Dybala, Ronaldo...Secondo me Paulo ha fatto una grandissima partita a prescindere dal gol. Con la qualita' che abbiamo e' difficile che una partita finisca 0-0". Giorgio Chiellini analizza cosi' la vittoria ottenuta nel finale a Frosinone. "Ronaldo? Per Cristiano e' la normalita', nessuno si aspettava niente di diverso - dice il capitano della Juventus ai microfoni di Sky Sport -. E' diverso dagli altri ed e' l'ultimo dei nostri problemi, anzi e' il problema dei nostri avversari. E' stato sfortunato mercoledi' e sara' determinante. Bernardeschi? Non mi sorprende, l'ho visto gia' l'anno scorso; l'atteggiamento piu' bello e' stato di un giocatore ultimamente messo sotto pressione come Dybala, un giocatore fondamentale oggi, troppo importante che giochi un minuto, 30 o 90, ci fara' vincere il campionato e speriamo tante altre cose".

FROSINONE-JUVENTUS 0-2, BERNARDESCHI "STO CRESCENDO E DEVO CONTINUARE COSI''"

"Sono molto contento per la vittoria e per la rete segnata. Sto crescendo e devo continuare cosi' perche' c'e' ancora tanto da fare. Dobbiamo continuare a vincere per provare a raggiungere i nostri obiettivi". Cosi' Federico Bernardeschi, ai microfoni di Sky Sport, dopo la vittoria contro il Frosinone per 2-0, grazie anche a una sua rete nel recupero.

FROSINONE-JUVENTUS 0-2, ALLEGRI "BRAVI AD AVERE PAZIENZA, DYBALA CRESCERA'"

"Ci aspettavamo una partita del genere. Il Frosinone veniva dai 5 gol presi in casa con la Samp, noi siamo da una in cui siamo rimasti in 10 per 70' mercoledi', quindi se non la sbloccavi diventava complicata. Siamo stati bravi ad avere pazienza e ad arrivare piu' vicini all'area. A suon di tirare e crossare hanno fatto gol". E' l'analisi di Massimiliano Allegri dopo la vittoria nel finale della Juventus in casa del Frosinone (pokerissimo: quinta vittoria in cinque partite: +3 sul Napoli di Ancelotti). Nel primo tempo, in particolare, il tecnico bianconero ha cambiato piu' volte il centrocampo. "Emre si abbassava troppo, avevano due mezze ali di qualita' ma c'era ampiezza solo da una parte - racconta -. Poi ho cambiato con Pjanic davanti alla difesa e ho alzato Cuadrado, nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Quando e' entrato Bernardeschi lo ha fatto molto bene. Mezz'ala? Si puo' lavorare se davanti alla difesa c'e' Emre Can, in quel caso puoi avere due mezz'ali con piu' qualita' e puoi sfruttarle meglio".

Chi appare ancora indietro e' Paulo Dybala. "Ha bisogno di giocare afferma Allegri -. L'ho sempre detto, ha la sua qualita' fisica migliore nella corsa, sembra un paradosso ma e' cosi', poi trova qualita'. Ha bisogno di giocare e muoversi, ha fatto cose buone e meno buone, ma ha bisogno di giocare. Ti da' tecnica, palleggio anche in questa partita, crescera' di condizione". "Se mi aspettavo il Napoli il piu' vicino tra le rivali? Ha fatto tanti punti in tre anni, l'anno scorso 91, e' normale sia in scia - ribatte Allegri -. Ha perso una partita a Genova ma ha battuto gia' Milan, Fiorentina, Lazio, Torino in trasferta, ha preso un allenatore vincente, bravo, equilibrato che sta trasmettendo i suoi concetti alla squadra. Le altre sono indietro, noi dobbiamo essere bravi a pigiare sull'acceleratore perche' le altre sono indietro: sabato abbiamo lo scontro diretto col Napoli, dobbiamo arrivarci almeno con 3 punti di vantaggio".

Infine, sui reduci dai Mondiali, l'allenatore toscano sottolinea che "Matuidi e Mandzukic, finalisti, si sono presentati bene, tra i due quello che sta un po' pagando e' Mario. Dybala non ha quasi mai giocato il Mondiale, e' piu' pronto. Deve rimanere sereno, non deve avere ansia da prestazione, stasera e' stata buona anche se non ha segnato. Crescera' giocando. Capitera' che Mandzukic restera' in panchina, ma servono energie mentali, magari per ora e' meno reattivo rispetto alle prime due partite".

FROSINONE-JUVENTUS 0-2 TABELLINO

MARCATORI C. Ronaldo al 37', Bernardeschi al 49' s.t.

FROSINONE (3-5-2) Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello (dal 3' s.t. Crisetig), Hallfredsson (dal 40' s.t. Cassata), Molinaro; Campbell (dal 26' s.t. Ciano), Perica. (Bardi, Ariaudo, Brighenti, Krajnc, Ghiglione, Beghetto, Soddimo, Pinamonti, Ciofani). All. Longo.

JUVENTUS (4-3-3) Szczesny; Cuadrado (dal 24' s.t. Cancelo), Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Bentancur (dall'11' s.t. Bernardeschi); Dybala, Mandzukic (dal 40' s.t. Matuidi), C. Ronaldo. (Perin, Pinsoglio, Benatia, Bonucci, Kean). All. Allegri.

ARBITRO Giacomelli.

NOTE Ammoniti Bentancur, Perica, Molinaro, Sportiello

 

Commenti
    Tags:
    frosinone-juventus 0-2cristiano ronaldobernardeschicr7juventusjuventus newsjuventus notizie

    in evidenza
    Il fatto della settimana Il rogo di Milano visto dall'artista

    Culture

    Il fatto della settimana
    Il rogo di Milano visto dall'artista

    i più visti
    in vetrina
    Victoria's Secrets a Roma con l'intimo. Ma una top: "Ti fanno morire di fame"

    Victoria's Secrets a Roma con l'intimo. Ma una top: "Ti fanno morire di fame"

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    F1 Texas, Nessuna sorpresa, Hamilton in pole!

    F1 Texas, Nessuna sorpresa, Hamilton in pole!

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.