A- A+
Sport
Lazio, è Coppa Italia: Atalanta ko. Gasperini; "Rigore non dato è gravissimo"
(foto Lapresse)

Lazio, è Coppa Italia: Atalanta ko. Gasperini; "Rigore non dato è gravissimo"

"Questo episodio cambia tutta la mia analisi, non l'avevo visto sul campo. E' una cosa gravissima e non la accetto visto che c'era a disposizione il Var. Questa decisione presa dagli arbitri è una cosa non sana e che non fa bene al calcio. Ripeto, è una cosa gravissima". Lo spiega Gasperini dopo aver visto il fallo di mano commesso nel primo tempo in area da Bastos non giudicato da rigore (ed espulsione per doppio giallo). Un penalty che avrebbe potuto cambiare le sorti della finale di Coppa Italia: il punteggio era 0-0, poi nel secondo tempo la Lazio ha segnato due gol (Milinkkovic Savic all'83° e Correa al 90°) e vinto il trofeo. L'allenatore dell'Atalanta spiega: "Abbiamo vissuto un campionato di rigori e rigorini in cui non abbiamo mai detto niente - ha continuato Gasperini -, ma questa è una cosa veramente grave e che manca di rispetto all'Atalanta e ai suoi tifosi. Non ci fosse stato il Var sarebbe stato giustificabile come episodio, ma visto che era a disposizione è una decisione che non accetto". In precedenza Gasperini era andato sotto la curva dei molti tifosi dell'Atalanta arrivati a Roma, salutando, ringraziando e presentandosi ai microfoni sul campo per commentare il boccone più amaro della sua stagione. "È un peccato, ma queste finali sono così. Il momento decisivo della partita è arrivato nel secondo tempo, quando stavamo anche andando meglio, ma poi un episodio su calcio d'angolo ha determinato la partita. Peccato". Gasperini spiega ancora: "Nel primo tempo abbiamo anche avuto un'occasione clamorosa su calcio piazzato. Per il resto abbiamo subito la qualità della Lazio che è una squadra forte". Ora l'Atalanta deve lasciarsi alle spalle la Coppa Italia perduta e concentrarsi sul match di domenica sul campo della Juventus che può permetterle di fare un passo decisivo verso il quarto posto: "Ci resta la Champions? Adesso superiamo questa delusione, anche se siamo arrivati a un passo dalla vittoria e in fondo usciamo bene da questa competizione, e poi dopo pensiamo al campionato".

COPPA ITALIA, LAZIO-ATALANTA 2-0. SIMONE INZAGHI: "BRAVI A FAR GIRARE GLI EPISODI DALLA NOSTRA PARTE"

"E' stata una bellissima serata, davanti ad un pubblico meraviglioso. Abbiamo fatto una grande gara, ma onore anche all'Atalanta. E' stata una partita combattuta, decisa dagli episodi, come quella in campionato. Stavolta siamo stati bravi a farli girare dalla nostra parte", ha commentato l'allenatore della Lazio Simone Inzaghi al termine del match vinto 2-0 contro l'Atalanta, che ha consegnato alla squadra bianconceleste la Coppa Italia e la qualificazione in Europa League. Decisivi i cambi nel corso del match, in primis Milinkovic Savic che ha segnato due minuti dopo essere entrato: "A volte è più importante chi entra che chi parte dall'inizio, l'avevo detto ai ragazzi. E' una bella soddisfazione che ci meritiamo perché abbiamo fatto un gran cammino. Volevamo questa Coppa perché ce l'abbiamo messa tutta e ora ce la godiamo"

COPPA ITALIA, ATALANTA- LAZIO 0-2

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Palomino, Djimsiti, Masiello; Hateboer, De Roon (40' st Pasalic), Freuler, Castagne (40' st Gosens); Ilicic, Gomez; Zapata (39' st Barrow). A disp.: Berisha, Rossi, Mancini, Reca, Ibanez, Colpani, Delprato, Pessina, Piccoli. All.: Gian Piero Gasperini.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos (36' pt Radu); Marusic, Parolo, Leiva, Luis Alberto (34' st Milinkovic), Lulic; Correa, Immobile (22' st Caicedo). A disp.: Proto, Guerrieri, Patric, Wallace, Romulo, Badelj, Cataldi, Durmisi, Neto. All.: Simone Inzaghi.

ARBITRO: Banti di Livorno

MARCATORI: 37' st Milinkovic (L), 45' st Correa (L)

NOTE: Ammoniti: Masiello, Zapata (A); Bastos, Lulic, Leiva, Marusic (L). Recupero: 1' pt, 6' st.

Commenti
    Tags:
    lazio atalantaatalanta laziocoppa italia laziolazio coppa italiagasperini
    in evidenza
    ELISA ISOARDI SI METTE A NUDO TOPLESS. E SU SALVINI DICE CHE..

    GOSSIP E LE FOTO DELLE VIP

    ELISA ISOARDI SI METTE A NUDO
    TOPLESS. E SU SALVINI DICE CHE..

    i più visti
    in vetrina
    Juventus, con De Ligt arriva a Torino anche la fidanzata Annekee Molenaar

    Juventus, con De Ligt arriva a Torino anche la fidanzata Annekee Molenaar


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Lamborghini, arriva il super contratto integrativo

    Lamborghini, arriva il super contratto integrativo


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.