A- A+
Sport
Luigi Necco è morto. Addio allo storico protagonista di 90° Minuto
Luigi Necco a 90° Minuto

Luigi Necco è morto. Addio allo storico protagonista di 90° Minuto

Luigi Necco è morto. Lutto nella Rai e per tanti telespettatori che lo hanno seguito negli anni. In primis a 90° Minuto, lui che raccontò gli scudetti del Napoli di Maradona e i grandi duelli tra la squadra partenopea e il Milan di Gullit-Van Basten (ma anche l'Inter di Matthaus). Necco che tanti ricordano per espressioni tipo «Milano chiama, Napoli risponde», o salutando con la mano che indicava il 3 come i gol segnati da Dieguito e soci ai rossoneri (con Gianni Vasino che da Milano rispose nello stesso modo salutando Necco in collegamento dopo un Milan-Napoli 3-0). Addio a un volto amatissimo da tutti i tifosi italiani.

Luigi Necco addio. Fu vittima della camorra

Per un breve periodo di tempo nel 1997, subito dopo Antonio Lubrano, ha anche condotto il programma Mi manda raitre. Necco aveva anche lavorato a Canale 5 curando per Buona domenica le dirette ai campi di calcio. Dopo la pensione, aveva continuato a condurre sull'emittente locale Teleoggi-Canale 9 un programma televisivo 'L'emigrante', contenitore di cronaca quotidiana napoletana. Nel suo passato, anche un periodo come consigliere comunale nelle liste dei Democratici di sinistra nel 1997. Per la Rai aveva pure ideato e condotto la rubrica L'occhio del faraone dal 1993 al 1997, nella quale realizzo' documentari e servizi sull'archeologia dell'area mediterranea. Tra i suoi scoop, anche l'individuazione del nascondiglio e dei ladri del tesoro miceneo che Enrich Schliemann aveva trovato scavando a Troia nel 1873 e che si credeva andato distrutto nei bombardamenti su Berlino del '45. Necco nel 1981 fu gambizzato dalla camorra di Raffaele Cutolo all'uscita da un ristorante ad Avellino

"Addio al grande Luigi #Necco. Per sempre nel cuore della famiglia #Rai e di milioni di telespettatori che non lo dimenticheranno mai [💙]": il tweet del giornalista Rai Antonello Perillo del Tgr Campania annuncia la morte del popolare telecronista sportivo, volto storico di 90° minuto negli anni degli scudetti del Napoli di Maradona. La notizia viene riportata anche da Il Mattino: "Lutto nel mondo del giornalismo: è morto all'ospedale Cardarelli di Napoli Luigi Necco. Avrebbe compiuto 84 anni a maggio, ma è stato stroncato da una grave insufficienza respiratoria". Necco era nato a Napoli l'8 maggio del 1934.

Tags:
luigi neccoluigi necco mortoluigi necco novantesimo minutoluigi necco 90° minuto90° minuto
in vetrina
Modelle più pagate: nel 2018 vince ancora Kendall Jenner

Modelle più pagate: nel 2018 vince ancora Kendall Jenner

i più visti
in evidenza
Findus tinge il Natale di verde Campagna dei Pisellini on air

MediaTech

Findus tinge il Natale di verde
Campagna dei Pisellini on air

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat sfila tra le "Luci d’Artista"

Fiat sfila tra le "Luci d’Artista"

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.