A- A+
Milan News
Alzheimer: herpes virus potrebbero essere causa dell'Alzheimer? LO STUDIO

Alzheimer: herpes virus potrebbero essere causa dell'Alzheimer? LO STUDIO

In una ricerca che sfida le teorie convenzionali sull'insorgenza della demenza è stata riscontrata la presenza di virus nel cervello che potrebbero essere collegati alla malattia di Alzheimer  Gli studiosi, basandosi su test del tessuto cerebrale di circa 1.000 persone, hanno scoperto che due ceppi di virus dell'herpes erano molto più abbondanti nel cervello di quelli con Alzheimer allo stadio iniziale rispetto ai controlli sani. 

Alzheimer: herpes virus potrebbero essere causa dell'Alzheimer? LO STUDIO - Gli scienziati sono divisi 

Tuttavia, gli scienziati sono divisi sul fatto se i virus possano essere un fattore scatenante o se il cervello di persone già affette da  l'Alzheimer è semplicemente più vulnerabile alle infezioni. "I genomi virali erano rilevabili in circa il 30% del cervello di Alzheimer e praticamente non rilevabili nel gruppo di controllo", ha detto Sam Gandy, professore di neurologia presso la Icahn School of Medicine del Monte Sinai, New York e coautore dello studio. Lo studio ha anche suggerito che la presenza dei virus dell'herpes nel cervello potrebbe influenzare o controllare l'attività di vari geni legati ad un aumentato rischio di Alzheimer.

Alzheimer: herpes virus potrebbero essere causa dell'Alzheimer? - Ecco lo studio su herpes virus e collegamento con morbo di Alzheimer

Gli scienziati non si sono proposti di cercare un collegamento tra virus e demenza. Invece speravano di individuare i geni che erano insolitamente attivi nel cervello delle persone con il primo stadio dell'Alzheimer. Ma quando hanno studiato il tessuto cerebrale, confrontando le persone con Alzheimer allo stadio iniziale e controlli sani, le differenze più evidenti nell'attività genetica non sono state trovate nei geni umani, ma in geni appartenenti a due ceppi di virus dell'herpes, HHV6A e HHV7. E l'abbondanza dei virus correlava con i punteggi clinici di demenza dei donatori.

Alzheimer: herpes virus potrebbero essere la causa dell'Alzheimer? Lo studio ripetuto su ulteriori banchi di cervello

Gandy ha detto che inizialmente il team era "sorpreso e scettico" circa i risultati, basati sul tessuto cerebrale proveniente dalla banca del cervello del Monte Sinai, e così ha ripetuto lo studio usando due ulteriori banchi del cervello - in totale 622 cervelli con segni di Alzheimer e 322 cervelli sani controllati - e ha rilevato gli stessi geni. "Abbiamo cercato di essere prudenti nella nostra interpretazione e abbiamo replicato i risultati in tre diverse banche del cervello, ma dobbiamo almeno riconoscere che questi cervelli malati stanno trasportando questi genomi virali", ha aggiunto.

Gli scienziati non hanno potuto dimostrare se i virus contribuiscono attivamente all'insorgere della malattia, ma hanno scoperto un meccanismo plausibile per come ciò potrebbe accadere. Alcuni dei geni dell'herpes sono stati trovati a potenziare l'attività di diversi geni conosciuti dell'Alzheimer.

Herpes virus potrebbero causare la malattia di Alzheimer? La versione dei scienziati scettici

Tuttavia, altri scienziati sono rimasti più scettici. Il professor John Hardy, un genetista presso l'University College di Londra, ha dichiarato: "Ci sono alcune famiglie con mutazioni in specifici geni che hanno sempre questa malattia. È difficile quadrare ciò con un'eziologia virale. Esorterei un'interpretazione estremamente cauta di questi risultati.”

Ecco quale tipo di herpes virus potrebbe causare l'Alzheimer

I virus evidenziati non sono gli stessi che causano l'herpes labiale, ma forme molto più comuni di herpes che quasi tutti portano e che in genere non causano alcun problema. Lo studio non suggerisce in alcun modo che il morbo di Alzheimer sia contagioso o possa essere trasmesso da persona a persona come un virus - o che avere herpes labiale aumenta il rischio di demenza di una persona.

Ecco lo studio su herpes virus e collegamento con morbo di Alzheimer - LE CAUSE DELL'ALZHEIMER

Gli scienziati ritengono che, per la maggior parte delle persone, il morbo di Alzheimer sia causato da una combinazione di fattori genetici, di stile di vita e ambientali che influenzano il cervello nel tempo.

Meno del 5% delle volte, l'Alzheimer è invece causato da specifici cambiamenti genetici che portano una persona aq sviluppare la malattia.

Sebbene le cause dell'Alzheimer non siano ancora completamente comprese, il suo effetto sul cervello è chiaro. La malattia di Alzheimer danneggia e uccide le cellule cerebrali. Un cervello affetto dal morbo di Alzheimer ha molte meno cellule e molte meno connessioni tra le cellule sopravvissute rispetto a un cervello sano.

Man mano che sempre più cellule cerebrali muoiono, l'Alzheimer porta a una riduzione significativa del cervello. 

Alzheimer, gli herpes virus potrebbero causare la malattia? I primi sintomi del morbo di Alzheimer

All'inizio, l'aumento della dimenticanza o la lieve confusione potrebbero essere gli unici sintomi della malattia di Alzheimer che notate. Ma col passare del tempo, la malattia ti deruba di più della tua memoria, specialmente dei ricordi recenti. La velocità con cui i sintomi peggiorano varia da persona a persona.

Coloro che sono affetti da morbo di Alzheimer, potrebbero essere i primi a notare delle difficoltà inusuali nel ricordare le cose e organizzare i pensieri. 

I cambiamenti del cervello associati alla malattia di Alzheimer portano a crescenti problemi con:

  • Memoria
  • Concentrazione e ragionamento
  • Fare giudizi o prendere decisioni
  • Organizzare compiti o attività quotidiane
  • Sbalzi d’umore e di personalità (Depressione, irritabilità, aggressività)
     
Tags:
alzheimeralzheimer causealzheimer herpes virusalzheimer come si curaalzheimer curaalzheimer diagnosialzheimer sintomialzheimer cos'è

in evidenza
Si ferma anche Calhanoglu Allarme infortuni, Gattuso in crisi

Milan News

Si ferma anche Calhanoglu
Allarme infortuni, Gattuso in crisi

i più visti
in vetrina
Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes Classe E 300 de EQ Power, la prima diesel plug in hybrid

Mercedes Classe E 300 de EQ Power, la prima diesel plug in hybrid

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.