A- A+
Milan News
Depressione indotta da carenza di batteri intestinali CAUSE DELLA DEPRESSIONE

Depressione indotta da carenza di batteri intestinali. DEPRESSIONE, LE CAUSE

Depressione e disturbi depressivi indotti dalla carenza di specifici batteri intestinali? Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Nature Microbiology che ha visto interessati due campioni indipendenti ciascuno di oltre 1000 individui.

Depressione indotta da carenza di batteri intestinali - due tipi di batteri, Coprococcus e Dialister

Lo studio su depressione e carenza di specifici batteri intestinal è stato condotto da Jeroen Raes del VIB-KU a Lovanio, in Belgio e ha evidenziato che due tipi di batteri, Coprococcus e Dialister, sono consistentemente ridotti nell'intestino di individui che soffrono di depressione.

Depressione e intestino: senza alcuni batteri rischio disturbi depressivi - La dopamina

In un sottogruppo del campione su questo studio legato alla correlazione tra depressione e carenza di batteri intestinali gli esperti hanno anche collegato l'attività di alcuni batteri intestinali alla salute mentale. Gli scienziati hanno analizzato la capacità dei batteri di produrre una sostanza simile alla 'dopamina' (un neurotrasmettitore associato anche a senso di gratificazione): essa è risultata legata a maggiori livelli di salute mentale.

Depressione indotta da carenza di batteri intestinali. DEPRESSIONE E IL GENOMA DEL MICROBIOTA INTESTINALE

Gli esperti hanno prima studiato il genoma del microbiota intestinale di 1054 individui afferenti allo studio Flemish Gut Flora Project; poi hanno ripetuto l'analisi su un secondo campione di 1062 individui afferenti al Dutch LifeLinesDEEP. Nel campione dello studio tra depressione e batteri intestinali c'erano anche pazienti colpiti da disturbi depressivi (diagnosticati dal medico di medicina generale). In entrambi i casi sono emerse differenze nella composizione del genoma intestinale di individui con diagnosi di depressione rispetto ai soggetti sani di controllo. È emersa una minore varietà di specie batteriche nell'intestino di individui che soffrivano di disturbi depressivi e in particolare una carenza di certi ceppi. I ricercatori si stanno preparando per intraprendere un nuovo studio sull'argomento su un nuovo campione di individui; la ricerca partirà in primavera.

Commenti
    Tags:
    depressionecarenza di batteri intestinalidepressione batteri intestinalicause depressionedepressione causedepressione studio
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara al Grande Fratello Vip Ufficiale anche Pupo. E poi...

    CAST, CONCORRENTI E NEWS

    Wanda Nara al Grande Fratello Vip
    Ufficiale anche Pupo. E poi...

    i più visti
    in vetrina
    ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip

    ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre

    Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.