A- A+
Milan News
Dieta dei 3 giorni per dimagrire dopo Natale. DIETA DEI 3 GIORNI MENU'

Dieta dei 3 giorni per dimagrire dopo Natale. DIETA DEI 3 GIORNI MENU'

Dieta dei tre giorni: quale dieta migliore per dimagrire dopo Natale e perdere dai 2 ai 4 kg (per l'appunto in soli tre giorni)? Ovviamente sarebbe meglio affiancare il regime alimentare a un po' di buona condotta fisica. Ovviamente per questa dieta, come per tutte le diete, urge prima farsi consigliare da uno specialista. Il fai da te è sempre sbagliato in questi casi.

Dieta dei 3 giorni per dimagrire dopo Natale - depura l'organismo e di perde 2-4 chili

La dieta dei 3 giorni è un regime alimentare ferreo che può aiutare a depurare l’organismo e sgonfiare la pancia. La dieta prevede 1200 calorie e come detto ha come obiettivo di perdere dai 2 a 4 chili in tre giorni. Ovviamente è una dieta che va fatta a cicli. La dieta dei 3 giorni non va ripetuta costantemente ma a distanza di qualche mese. Anche questa comunque è una situazione da discutere con un bravo dietologo o nutrizionista.

DIETA DEI 3 GIORNI MENU'

Primo giorno della dieta dei 3 giorni 

Colazione con latte parzialmente scremato (gr 100), caffè, un cucchiaino di zucchero e una fetta biscottata. In alternativa al caffè: tè o orzo, con un cucchiaino di zucchero e due fette biscottate. A metà mattina, un kiwi, oppure uno yogurt magro da 125 g o frutta. Per pranzo: tonno sott’olio sgocciolato (una confezione da 80 g) con pomodori o insalata o fagiolini e 40 g di pane o un pacchetto di cracker da 25 g. A metà pomeriggio, un cioccolatino da 10 gr o un mandarino. Per cena, un petto di pollo (130 g), insalata verde mista oppure delle zucchine con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, accompagnato da 40 g di pane. A pranzo in alternativa con il tonno 150 g di patate al vapore, 200 g di peperoni arrostiti e conditi con olio a crudo e poco sale, 70 g di ricotta. Alternativa cena: minestrone di verdure e 50 g di prosciutto crudo, al posto del petto di pollo.

Secondo giorno della dieta dei 3 giorni

Colazione con latte parzialmente scremato (gr 100), caffè, un cucchiaino di zucchero e una fetta biscottata. In alternativa al caffè: tè o orzo, con un cucchiaino di zucchero e due fette biscottate (meglio integrali) o 2 biscotti (integrali). A metà mattina, yogurt magro da 125 g o frutta. Per pranzo, formaggio light spalmabile da 60 g, pomodori, dell’insalata o fagiolini con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e pane 40 g o un pacchetto di cracker da 25 g. Alternativa: salmone cotto al vapore e 50 gr di songino con olio a crudo. A metà pomeriggio, potete conedervi un cioccolatino da 10 gr o un mandarino o spremuta di arancia. Cena: pesce 140 g, insalata verde mista o zucchine con un cucchiaino di olio e accompagnato con 40 gr di pane.  Oppure zuppa di legumi e un uovo sodo.

Terzo giorno della dieta dei 3 giorni

Colazione con latte parzialmente scremato (gr 100), caffè, un cucchiaino di zucchero e una fetta biscottata. In alternativa al caffè: tè o orzo, con un cucchiaino di zucchero e due fette biscottate (meglio integrali) o 2 biscotti (integrali). A metà mattina, yogurt magro da 125 g o frutto. Pranzo: uovo sodo, pomodori o insalata o fagiolini con un cucchiaino di olio d’oliva e accompagnato con 40 g di pane o pacchetto di cracker. Pomeriggio con cioccolatino o frutto o spremuta d’arancia. Cena: mozzarella light da 125 g con da un’insalata verde mista oppure zucchine con un cucchiaino di olio e 40 g di pane.

Dieta metabolica elimina il grasso. DIETA METABOLICA, SCOPERTA DIMAGRANTE

Dieta metabolica per eliminare il grasso. DIETA METABOLICA SALVA IL NATALE! Dieta metabolica vi aiuta durante o dopo le feste natalizie: dimagrire con risultati rapidi. Arriva dall'America ed è stata messa a punto da un medico italiano, Mauro Di Pasquale.

Dieta metabolica elimina il grasso. DIETA METABOLICA, SCOPERTA DIMAGRANTE - equilibrio tra carboidrati, proteine e lipidi

La dieta metabolica riattiva il metabolismo agendo sull'equilibrio esistente tra carboidrati, proteine e lipidi. E' un regime alimentare iperproteico e iperlipidico, che tiene molto il quantitativo di carboidrati.

Dieta metabolica elimina il grasso. DIETA METABOLICA, SCOPERTA DIMAGRANTE - secrezione degli ormoni

La dieta metabolica è stata realizzata anche per andare a regolare la secrezione di ormoni come leptina e grelina che influenzano il senso di sazietà, portando così la persona a non affrotnare il deleterio fenomeno del carb craving, ossia al desiderio spasmodico di zuccheri.

Dieta metabolica elimina il grasso. DIETA METABOLICA, SCOPERTA DIMAGRANTE - alimentazione regolare

La dieta metabolica in pratica porta a un'alimentazione più regolare. Come tutte le diete iperproteiche, la dieta matabolica viene accusata da alcuni andare a sovraccaricare il sistema epatico e renale a causa della massiccia presenza di proteine e di grassi. Ma sul tema è acceso il dibattito e sono in molti che decidono di sottoporsi a questa dieta.

DIETA METABOLICA MENU' DI SETTE GIORNI

Lunedì
Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi tipo gallette; bicchiere di latte scremato o yogurt magro
Spuntino: frutto fresco o spremuta di arancia (niente zucchero)
Pranzo: 50 g di pasta integrale al pomodoro con velo di grana grattugiato; insalata mista (ortaggi crudi); caffè senza zucchero
Merenda: tazza di tè o caffè; una mela
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca o macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; 200 g di pesce cotto ai ferri o al forno; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Martedì
Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi; bicchiere di latte scremato o yogurt (magro)
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di pompelmo non zuccherata
Pranzo: 160 g di ricotta con mezzo Panino integrale (30 g); insalata mista di ortaggi crudi; caffè senza zucchero
Merenda: tazza di tè o caffè; kiwi
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca o macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; cartoccio ai funghi; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Mercoledì
Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi tipo gallette; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di pompelmo non zuccherato
Pranzo: insalata di fagioli; insalata mista di ortaggi crudi; un caffè senza zucchero
Merenda: una tazza di tè o un caffè; pera
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca o macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; 2 uova sode o alla coque; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Giovedì
Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di arancia non zuccherata
Pranzo: 50 g di riso integrale con verdure; insalata mista di ortaggi crudi; un caffè non zuccherato
Merenda: una tazza di tè o un caffè; kiwi
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca o macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; brodetto di pesce; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Venerdì
Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di arancia non zuccherata
Pranzo: spaghetti alle vongole; insalata mista di ortaggi crudi; un caffè non zuccherato
Merenda: tazza di tè o caffè; mela
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca o macedonia; minestrone o passato di verdura senza
pasta o riso; 150 g di carne ai ferri; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Sabato
Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: un frutto fresco o una spremuta di pompelmo non zuccherata
Pranzo: 160 g di formaggio light con mezzo panino integrale (30 g); insalata mista di ortaggi crudi; un caffè non zuccherato
Merenda: una tazza di tè o un caffè; pera
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca o macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; 50 g di prosciutto crudo o cotto sgrassato; insalata mista; mezzo panino integrale (30g).

Domenica
Colazione: tè o caffè non zuccherati; 3 fette biscottate integrali o 4 biscotti secchi; un bicchiere di latte scremato o uno yogurt magro
Spuntino: frutto fresco o spremuta di arancia non zuccherata
Pranzo: 50 g di riso integrale ai carciofi; insalata mista; un caffè non zuccherato
Merenda: una tazza di tè o un caffè; una pesca
Cena: antipasto di verdura cruda o frutta fresca o macedonia; minestrone o passato di verdura senza pasta o riso; 150 g di fesa di tacchino ai ferri; insalata mista; mezzo panino integrale (30 g).

Dieta dell’avocado e dieta dell'uva. Ma non solo: anche zucca. LE DIETE SANE

Dieta dell’avocado può far perdere 3 kg in 3 giorni. La dieta dell'uva: come dimagrire grazie ai polifenoli. Consumo giornaliero di 0,5 kg di uva fino a 2-2,5 kg al giorno di uva. La dieta della zucca è un regime alimentare indicato se si vuole dimagrire velocemente. Diete e ancora diete: l'autunno ve ne porta tre molto sane, doc e in grado di farvi dimagrire.

DIETA AVOCADO: dimagrire 3 kg in 3 giorni. Perché l'avocado fa bene

Con la sua comprovata capacità di abbassare il colesterolo, soffocare la fame e addirittura ridurre il grasso della pancia, l'avocado è probabilmente uno dei pochi alimenti perfetti per perdere peso. L’avocado,  frutto originario del Messico e del centro America,  è uno dei frutti più ricchi di antiossidanti, tra i quali la luteina e altri carotenoidi come la zeaxantina, l’alfa-carotene e il beta-carotene, e numerose ricerche scientifiche hanno evidenziato le sue incredibile virtù medicinali.

Dieta dell’avocado per perdere 3 kg in 3 giorni. ECCO LA DIETA AVOCADO - IL MENU'

Appena svegli: 1 tazza di fieno greco bollito
Prima colazione: 1 insalata di quinoa di medie dimensioni con ½  avocado
Mezza mattinata: 1 tazza di tè verde
Pranzo: un’insalata di lattuga, tonno, avocado, pomodoro, cetrioli, jalapenos (peperoncino piccante), cavolo viola e succo di lime + 1 tazza di latticello
Spuntino pomeridiano: 1 tazza di caffè nero e 1 cracker non salato
Cena: Verdure saltate con un piccolo pezzo di petto di pollo o una ciotola di lenticchie bollite


Dieta dell’Avocado, perché fa bene l’avocado. LE PROPRIETA' DELL'AVOCADO - Abbassa il colesterolo nel sangue

L’avocado è ricco di acidi grassi monoinsaturi e aiutana a ridurre il colesterolo. Uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Lipidology conferma che il consumo di avocado può contribuire a ridurre i livelli di colesterolo e dei trigliceridi sierici e migliora i livelli di colesterolo buono nel sangue.


Dieta dell’Avocado, perché fa bene l’avocado. LE PROPRIETA' DELL'AVOCADOL’avocado aumenta la sazietà

Avocado può aiutare a aumentare la sazietà e ridurre l'appetito. In uno studio condotto dalla Loma Linda University negli Stati Uniti, i partecipanti sono stati divisi in tre gruppi ai quali è stato chiesto di ingerire l’avocado in quantità differente o nulla. Il gruppo al quale è stato somministrata una maggiore quantità di avocado ha mostrato un maggior livello di sazietà. Quindi, aggiungendo l'avocado alla dieta ci si sentirà meno affamati, impendendo in definitiva il consumo di alimenti ad alto contenuto di zucchero e sale.


Dieta dell’Avocado, perché fa bene l’avocado. LE PROPRIETA' DELL'AVOCADO riduce il rischio di sindrome metabolica

In accordo con l’organizzazione Mayo Clinic, il sovrappeso è un probabile segno della presenza della sindrome metabolica, ovvero quella condizione clinica che può sfociare in malattie quali ictus e diabete. La sindrome metabolica è direttamente legata al condurre uno stile di vita sedentario e ad un aumento di peso. L’avocado può aumentare l'assunzione di vegetali, frutta, grassi sani e fibre alimentari che aumentano invariabilmente la qualità nutrizionale, riducono la circonferenza della vita, limitano il consumo di alimenti zuccherini e riducono il rischio di sindrome metabolica


Dieta dell’Avocado, perché fa bene l’avocado. LE PROPRIETA' DELL'AVOCADO - riduce lo stress ossidativo

Sia l'olio di avocado che i semi e la buccia hanno potenti proprietà antiossidanti che aiutano a mantenere il metabolismo corretto e la funzione cellulare regolare. L’avocado, infatti, può anche contribuire a ridurre lo stress ossidativo nel corpo. Lo stress ossidativo si verifica quando i livelli delle specie reattive dell'ossigeno (ROS) aumentano a causa dello stress ambientale, delle cattive abitudini alimentari, dello stress mentale, della malattia e dell'esposizione a UV. Gli antiossidanti e l'acido oleico presenti nell’avocado contribuiscono a ridurre lo stress ossidativo, ridurre il rischio di malattie cardiache, insufficienza renale, obesità legata all'infiammazione. 

Uva, dieta fa miracoli. DIMAGRIRE CON LA DIETA DELL'UVA

Dieta dell'uva: come dimagrire grazie ai polifenoli. Consumo giornaliero di 0,5 kg di uva fino a 2-2,5 kg al giorno di uva. Se la quantità di uva ingerita è eccessiva, si possono avere perdita di appetito e acidità di stomaco.

Uva, dieta fa miracoli. DIMAGRIRE CON LA DIETA DELL'UVA - tisana calda

Durante la cura dell’uva, si consiglia di bere una tisana calda ogni sera, rilassante o depurativa. Nel corso della giornata bere acqua minerale naturale in quantità moderata.

Uva, dieta fa miracoli. DIMAGRIRE CON LA DIETA DELL'UVA - consiglie dei dietisti

E’ possibile integrare il consumo dell’uva con pane integrale, yogurt bianco, crackers o fette biscottate. Solitamente i dietisti consigliano di consumare la prima metà della porzione giornaliera stabilita di uva al mattino a digiuno, la seconda metà tra mezzogiorno e tardo pomeriggio. Durante la dieta si consiglia inoltre di bere una tisana calda ogni sera, rilassante o depurativa. Nel corso della giornata si raccomanda di bere acqua minerale naturale in quantità moderata.

Uva, dieta fa miracoli. DIMAGRIRE CON LA DIETA DELL'UVA - dieta depurativa

La dieta dell’uva risulta depurativa perché, a parte l’acqua, i restanti zuccheri, fibre, vitamine complesso e sali minerali (potassio, magnesio, ferro e iodio), vanno a liberare l’organismo dalle tossine idratando in profondità i tessuti. L’apporto calorico di contro è minimo: 60 calorie per 100 grammi. La cura può essere protratta per alcuni giorni; con il controllo di un medico o di un terapeuta di fiducia può durare fino a tre settimane. È indicata per disintossicare e ringiovanire l’organismo ed è utile in caso di artrite, ritenzione dei liquidi, gotta, stitichezza e disturbi digestivi.

Uva, dieta fa miracoli. DIMAGRIRE CON LA DIETA DELL'UVA - i benefici per la salute

L'uva porta numerosi benefici per la salute: tratta la costipazione, l’indigestione, la stanchezza, i disturbi renali, la degenerazione maculare e la prevenzione della cataratta.

Uva, dieta fa miracoli. DIMAGRIRE CON LA DIETA DELL'UVA - vitamine, folati, minerali

L’uva è ricca di vitamine A, C, B6 e folati oltre a minerali essenziali come potassio, calcio, ferro, fosforo, magnesio e selenio. Nell'uva sono presenti i flavonoidi, che sono antiossidanti molto potenti: possono ridurre i danni causati dai radicali liberi e rallentare l’invecchiamento cellulare.

Uva, dieta fa miracoli. DIMAGRIRE CON LA DIETA DELL'UVA - i benefici per il cuore

Benefici per il cuore: L’uva è ricca, ricchissima di flavonoidi, dei componenti essenziali per la fisiologia delle piante e che hanno diverse proprietà sul nostro sistema cardiovascolare. I flavonoidi, sono gli antiossidanti naturali per eccellenza, quindi sanno inibire la formazione dei radicali liberi dell’ossigeno (ROS) e dell’ossidazione del colesterolo cattivo-LDL che costituiscono tra le principali cause dell’arteriosclerosi.

Uva, dieta fa miracoli. DIMAGRIRE CON LA DIETA DELL'UVA - i benefici per la pelle

Benefici per la pelle: Antiossidanti significa anche maggior elasticità e bellezza per la pelle, per uno straordinario effetto antirughe. Lo sapevano bene gli Antichi Romani che a fine estate si dilettavano nell’ampeloterapia, cioè la cura dell’uva per depurare tutto l’organismo.

Uva, dieta fa miracoli. DIMAGRIRE CON LA DIETA DELL'UVA - le ossa più forti

Ossa più forti: Nell’uva si ritrovano anche ottime quantità di minerali, tra questi spicca il boro. Il boro agevola l’assorbimento del calcio nelle ossa e aiuta a prevenire l’osteoporosi. Questo minerale è capace anche di ricavare tutta l’energia dagli zuccheri che servirà a mantenere efficiente la funzionalità cerebrale e mnemonica.

Zucca, la dieta che fa dimagrire fino a 8 chili in sue settimane

La dieta della zucca permette di dimagrire fino a 8 kg in due settimane. Le zucche hanno diverse proprietà benefiche: appartengono al genere Cucurbita che i botanici includono nella famiglia delle Cucurbitacee,. La zucca ha poche calorie (18 all’etto), coniete fibre, sazia, regola le funzioni intestinali e combatte la ritenzione idrica. Questa dieta, pertanto, permette di perdere fino a 8 kg in due settimane, fornendo all’organismo molte sostanze essenziali come pro-vitamina A, vitamina E e vitamina C e le vitamine del gruppo B. La zucca contiene anche la vitamina T che accelera il metabolismo e la vitamina K che aiuta la coagulazione del sangue ed è ricca di oligoelementi e sali minerali.

Dieta d'autunno: 10 supercibi. DIETA D'AUTUNNO, IL MENU' DEI 10 CIBI - Zucca, rape e pere

I cibi della dieta d'autunno? Dalle pere alla zucca, dal cavolfiore alle rape, ai melograni. Sono alimenti densi di vitamine così da rendere inutili gli integratori. Secondo Lainey Younkin, fondatrice della “Younkin Nutrition” di Boston, particolare valore nutritivo per i cavoletti di Bruxelles, tutti i tipi di zucca – dalla zucca invernale a quella che negli Usa si chiamata “butternut squash”- le rape e le pere.

Dieta d'autunno: 10 supercibi. DIETA D'AUTUNNO, IL MENU' DEI 10 CIBI - Cavoletti, broccoli e cavolfiori anti-cancro

”Cavoletti di Bruxelles, broccoli e cavolfiori sono densissimi di sostanze anticancerose e andrebbero assunti regolarmente. Le zucche hanno il 200% del fabbisogno quotidiano di vitamina A e sono piene di potassio e vitamina C”, spiega Lainey Younkin a proposito della dieta d'autunno.

Tags:
dieta dei 3 giornidieta 3 giornidieta tre giornidieta tre giorni menùdieta metabolicadieta metabolica menùdieta metabolica forumdietaavocadodieta avocado
in vetrina
Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"

Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"

i più visti
in evidenza
Fabio Fognini trionfa a Montecarlo "Dedico la vittoria a mia mamma"

Tennis

Fabio Fognini trionfa a Montecarlo
"Dedico la vittoria a mia mamma"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator

Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.