A- A+
Milan News
Milan, Bakayoko: "Mai rifiutato di entrare. Gattuso si è rivolto a me con dei termini che non mi aspettavo"
BAKAYOKO (foto Lapresse)

Milan, Bakayoko e Gattuso: chiarimento alla presenza di Leonardo e Maldini. Ora testa alla Fiorentina


Milan, Bakayoko: "Mai rifiutato di entrare. Gattuso si è rivolto a me con dei termini che non mi aspettavo"

Bakayoko dà la sua versione del confronto tra lui e Gattuso durante Milan-Bologna. Su Twitter il centocampista rossonero ha scritto un lungo post: "Da alcune settimane si parla di me sulla stampa, ma ho deciso di non dire nulla e di continuare a lavorare. Tuttavia, ciò che è accaduto stasera è le interpretazioni che vengono date mi obbligano a reagire immediatamente, perché non accetto che mi si faccia passare per un giocatore che si rifiuta di entrare in campo quando il suo allenatore glielo chiede e che non ha rispetto per il suo club e i suoi compagni di squadra". "Pur iniziando dalla panchina - ha aggiunto Bakayoko - ero pronto a dare il 200%, anche se avessi dovuto giocare solo 5 minuti stasera. Quando Lucas (Biglia) ha iniziato ad avere dolore in campo, mi è stato detto di andare a scaldarmi qualora si fosse resa necessaria la sostituzione. Mi sono preparato immediatamente e sono andato a scaldarmi per 2-3 minuti. Successivamente sono stato richiamato in panchina: questo è avvenuto tra il 23’ e il 26’ minuto del primo tempo. Quando sono tornato a sedermi in panchina, l’allenatore si è rivolto a me con dei termini che non mi aspettavo, io non ho fatto altro che ripetere le sue parole. Niente di più". "Che le cose siano chiare: non mi sono mai rifiutato di entrare o di andarmi a scaldare. Le immagini parlano chiaramente. Il mio unico obiettivo era quello di poter aiutare i miei compagni e la squadra, come ho sempre fatto finora e come farò fino alla fine della stagione. Forza Milan".

Milan, Leonardo: "Bakayoko? Niente processi pubblici, chi sbaglia paga"


Milan-Bologna 2-1, Gattuso: "Bakayoko? Risolveremo nello spogliatoio"


Milan-Bologna 2-1 TABELLINO

Marcatori: 37' pt Suso (Mil), 22' st Borini (Mil), 28' st Destro (Bol)

Assist: 28' st Sansone (Bol)

Milan (4-3-3): Donnarumma G.; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessie, Biglia (dal 26' pt Mauri), Paquetà; Suso (dal 34' st Castillejo), Piatek, Calhanoglu (dal 15' st Borini).A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Conti, Laxalt, Bakayoko, Bertolacci, Mauri, Borini, Castillejo, Cutrone. Allenatore: Gennaro Gattuso.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Calabresi, Danilo, Lyanco, Dijks; Pulgar, Poli (dal 40' st Santander); Orsolini (dal 35' st Edera), Svanberg (dal 17' st Destro), Sansone; Palacio. A disposizione: Da Costa, Santurro, Corbo, Helander, Paz, Donsah, Krejci, Dzemaili, Destro, Edera, Falcinelli, Santander. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Ammoniti: 43' pt Poli (Bol), 20' st Calabresi (Bol), 30' st Pulgar (Bol)

Espulsi: 30' st Paquetà (Mil), 47' st Sansone (Bol), 50' st Dijks (Bol)

Commenti
    Tags:
    milan bolognamilan bologna 2-1gattusogattuso bakayokomilan gattusobakayokosusoboriniac milanac milan newsmilan newsmilan notizieac milan notizie
    Loading...
    in evidenza
    La vignetta/ Il cronoprogramma di Conte fino al 2023

    Politica

    La vignetta/ Il cronoprogramma di Conte fino al 2023

    i più visti
    in vetrina
    ALESSIA MARCUZZI: TACCO A SPILLO ROSSO E... LE FOTO DELLE VIP

    ALESSIA MARCUZZI: TACCO A SPILLO ROSSO E... LE FOTO DELLE VIP


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La nuova classificazione dei veicoli elettrici ibridi in Italia

    La nuova classificazione dei veicoli elettrici ibridi in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.