A- A+
Milan News
Milan, Elliott: "Vogliamo successi di lungo termine. La prima misura..."

Milan, Elliott: "Preso il controllo del club" - Ac Milan news

Milan, Elliott: "Assunto il controllo del club". Ecco il comunicato del fondo americano: "La proprietà e il controllo della holding che detiene la maggioranza del capitale sociale di AC Milan sono stati trasferiti a fondi gestiti da Elliott Advisors (UK) Limited (“Elliott”). Tale trasferimento è avvenuto all’esito dell’escussione di alcune garanzie a seguito dell’inadempimento, da parte del precedente proprietario di AC Milan, delle proprie obbligazioni nei confronti di Elliott".

Milan, Elliot: "Stabilità finanziaria e successi di lungo termine" 

Ora che ha assunto il controllo, la visione di Elliott per il Milan è chiara: creare stabilità finanziaria e di gestione; ottenere successi di lungo termine per AC Milan cominciando dalle fondamenta, assicurandosi che il club sia adeguatamente capitalizzato; e condurre un modello operativo sostenibile che rispetti le regole della UEFA sul Financial Fair Play. Elliott è pienamente consapevole della sfida e dell’impegno che derivano dall’essere proprietari di un’istituzione così importante".

Milan, Elliot: aumento di capitale di 50 milioni come prima misura

"Elliott non è soltanto lieta di supportare il club durante questo momento di difficoltà, ma anche della sfida di raggiungere obiettivi ambiziosi in futuro attraverso il successo sul campo da parte del tecnico Gattuso e dei suoi giocatori. Come prima misura Elliott intende apportare 50 milioni di Euro di equity al club per stabilizzarne le finanze, e pianifica di apportare, nel tempo, ulteriori capitali per finanziare la crescita di AC Milan.

Milan, Paul Singer (Elliot): "Crediamo  vi sia l’opportunità di creare valore su AC Milan"

Paul Singer, fondatore, Co-CEO e Co-CIO di Elliott Management Corporation ha dichiarato: “Supporto finanziario, stabilità e una supervisione adeguata sono prerequisiti necessari per un successo sul campo e per una fan experience di livello internazionale. Elliott è impaziente di cimentarsi nella sfida di realizzare il potenziale del club e di restituirlo al pantheon dei top football club Europei al quale AC Milan appartiene di diritto. Elliott crede fermamente che vi sia l’opportunità di creare valore su AC Milan”.

Elliott Management Corporation gestisce due fondi multi-strategy che in aggregato gestiscono circa $35 miliardi di assets. Il suo fondo principale, Elliott Associates, L.P., è stato fondato nel 1977 ed è pertanto uno dei più antichi fondi multi-strategy ad essere gestito continuativamente. Gli investitori nei fondi Elliott sono rappresentati da fondi pensionistici, fondi sovrani, endowments, fondazioni, funds-of-funds, e personale della società. Elliott Advisors (UK) Limited è un affiliato a Elliott Management Corporation.

Milan-Elliott: Paolo Maldini con Gandini - Ac Milan news

Elliot al Milan: il primo passo sarà far decadere dal Cda i membri cinesi, almeno per ora rimarranno quelli italiani. Possibili cambia all'interno del management rossonero. A rischio Fassone e Umberto Gandini potrebbe essere il cavallo di ritorno (attualmente è alla Roma dopo tanti anni al Milan nell'era Galliani). Come direttore sportivo di parla di Cristiano Giuntoli. Ma la grande novità potrebbe essere il grande rientro in rossonero di Paolo Maldini. Addirittura secondo la Gazzetta, la settimana scorsa, a Ibiza, l’ex capitano milanista avrebbe incontrato i rappresentanti del fondo Elliott.

MILAN-ELLIOTT. PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEL CLUB ROSSONERO - Ac Milan news

Elliot tiene il Milan per un anno o più e lo valorizza prima di rivenderlo. Ormai è più di una possibilità, come anticipato nelle scorse ore da Affaritaliani.it. Non c'è fretta a meno di offertone (sopra i 500, forse anche a quota 600 milioni). Per gli acquirenti servirebbe dunque una proposta davvero importante per arrivare al club rossonero. Come noto i tre magnati che avevano manifestato interesse sono Rocco Commisso, che è stato ad un passo dal chiudere con Yonghong Li, la famiglia Ricketts e Stephen Ross. Nelle scorse ore era circolata anche l'indiscrezione su piste arabe (un saudita, legato alla famiglia regnante, il secondo sarebbe un importante uomo d’affari di Abu Dhabi), che al momento non trovano conferma. Poi, è chiaro che la svolta Elliot sul Milan potrebbe alimentare la corsa al club rossonero. Ma Paul Singer non ha fretta di vendere.

MILAN. GATTUSO "VERO OBIETTIVO E' TRANQUILLITA' SOCIETARIA

"Da oggi l'obiettivo e' prepararci con la testa: entro il 19 luglio uscira' la sentenza del Tas e noi dobbiamo cominciare con l'idea che l'Europa League si gioca. Se non succedera' pazienza, sul campo l'abbiamo conquistata e andremo a caccia di nuovi obiettivi. Noi dobbiamo pensare che l'Europa League la giochiamo". Cosi' Rino Gattuso in conferenza stampa a Milanello con il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli. "Io sento tutta la pressione addosso e non mi fa paura, ma sono sicuro che da solo posso fare ben poco - afferma -. Il Milan e' una grande societa', storica, forse la societa' che ci rappresenta oggi ha avuto tante problematiche ma a livello economico non ha mai fatto mancare nulla. A livello strutturale non e' mai mancato nulla, la squadra e le persone che lavorano qui sono sempre state bene. Se non hai il presidente tutti i giorni qui diventa tutto piu' difficile ma penso che in questo momento dobbiamo onorare questa societa' e fare di tutto per farla funzionare al meglio, e io ce la mettero' tutta. La pressione la sento ma mi piace, ci ho sempre messo la faccia perche' mi sento il primo tifoso, l'allenatore, il capo ultra' del Milan. Per me e' un onore allenare una societa' cosi', sono contento, non mi fa paura e mettero' di tutto per fare il mio meglio". E ancora: "Secondo voi la societa' mi ha chiesto obiettivi per la prossima stagione? Io - prosegue Gattuso - dopo il 20 maggio sono stati 10 giorni a Casa Milan a parlare con Fassone e Mirabelli, in 2-3 occasioni c'era anche David Li. Poi sono andato in vacanza e di obiettivi non abbiamo mai parlato, cui sono problematiche molto piu' importanti. Il momento piu' brutto e' stato quando ero da solo, quando avevo finito il dovere con figli e moglie, e rompevo le scatole a Mirabelli"

MILAN. GATTUSO "BACCA? SE SERVE GLI FACCIO LE COCCOLE"

"Zaza? Al momento siamo a posto, se non esce qualcuno i nostri attaccanti saranno questi". Cosi' il tecnico del Milan, Rino Gattuso, in conferenza stampa a Milanello. "Bacca? Parlando con la societa', so che ha un prezzo, ma se non c'e' l'accordo viene qua e fa parte della rosa - ribatte Gattuso -. Spero che arrivi con grande voglia e grande impegno. Ma se arriva e devo cominciare a sentire discorsi da bischero non mi sta bene. Viene qua, rappresenta la maglia del Milan e si allena. Se si allena bene perche' non devo tenere in considerazione chi ha fatto 18 gol l'anno scorso al Villarreal? Se gli servono le coccole gliele faccio, non c'e' problema...".

Tags:
milanac milan newselliot milanmilan elliotyonghong licessione milanac milan notizie milan notiziemilan news

in evidenza
Fedez-Ferragni: prove di nozze Le pubblicazioni... a Rozzano

Rozzano

Fedez-Ferragni: prove di nozze
Le pubblicazioni... a Rozzano

i più visti
in vetrina
Ilaria D'Amico dice addio alla Serie A su Sky dopo 15 anni

Ilaria D'Amico dice addio alla Serie A su Sky dopo 15 anni

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
La nuova DS7 Crossback mette il turbo da 225 CV

La nuova DS7 Crossback mette il turbo da 225 CV

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.