A- A+
Milan News
Milan, Galliani: "Piatek in certi momenti mi ricorda Shevchenko"
SHEVCHENKO E PIATEK

Milan, Galliani: "Piatek in certi momenti mi ricorda Shevchenko"

"Ho sempre pensato che nessun giocatore è uguale a un altro ma in certi momenti Piatek assomiglia a Shevchenko, però prima di diventare Shevchenko c'è molta strada da fare". E' il commento all'attaccante polacco del Milan dell'ex ad rossonero, Adriano Galliani, ospite di 'Radio anch'io Sport' su Rai Radio1.

MILAN, GALLIANI, 'GATTUSO GRANDE SORPRESA POSITIVA COME ALLENATORE'

"Gattuso è una grande sorpresa positiva. Il suo carattere forte e sanguigno mi faceva pensare che difficilmente avrebbe fatto l'allenatore invece sono molto, molto felice di essere stato smentito. Tutti i giocatori sono contenti del loro allenatore, i risultati stanno arrivando anche se nelle ultime partite il gioco è un po' calato, l'importante è non calare nei risultati e sono certo che il Milan troverà la via del gioco". E' il riconoscimento al tecnico rossonero dell'amministratore delegato del Monza, ex ad del Milan, Adriano Galliani ospite di 'Radio anch'io Sport' su Rai Radio1. "Merito di Gattuso e di questa società che ha riportato il Milan ai milanisti. Nell'intervallo cinese non era stato così, adesso abbiamo un presidente ultra-milanista (Scaroni ndr), abbiamo Leonardo, Maldini, il Milan è tornato ai milanisti e questo farà molto bene ai nostri colori", conclude.

MILAN, GALLIANI, 'PIATEK E PAQUETA' HANNO CAMBIATO MILAN'

"Devo fare i complimenti al mio amico Leonardo perché i due acquisti Piatek e Paquetà hanno cambiato la squadra. I risultati sono merito dell'allenatore e di tutta la squadra ma quello che dico è che nessuna squadra europea si è rafforzata tanto a gennaio come il Milan con questi due giocatori". Sono i complimenti al dirigente rossonero dell'ex amministratore del Milan, Adriano Galliani, ospite di 'Radio anch'io Sport' su Rai Radio1.

GALLIANI, 'SU STADIO MILAN E INTER DECIDANO ASSIEME'

"Stadio? Le due società devono decidere assieme se rimanere lì, e mi sembra la cosa migliore: ristrutturare San Siro e sistemarlo o addirittura fare un nuovo stadio nell'area del trotto a pochi metri. A Milano credo ci siano grandi possibilità per fare uno stadio, che vedo in comune tra Milan e Inter che hanno tifosi fantastici come dimostrano i derby in cui non è successo mai nulla". E' il pensiero di Adriano Galliani, ex ad del Milan e attuale amministratore delegato del Monza, riguardo al futuro dello stadio di Milano.

Commenti
    Tags:
    gallianigalliani piatekpiatek shevchenko
    in evidenza
    Icardi, Wanda Nara spiazza tutti 'Magari qualcuno all'Inter gli ha...'

    Maurito, rivelazioni a Tiki Taka

    Icardi, Wanda Nara spiazza tutti
    'Magari qualcuno all'Inter gli ha...'

    i più visti
    in vetrina
    Heidi Klum, Taylor Mega Francesca Cipriani e... TOPLESS D'ESTATE

    Heidi Klum, Taylor Mega Francesca Cipriani e... TOPLESS D'ESTATE


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Porsche Taycan: la rivoluzione comincia dagli interni

    Nuova Porsche Taycan: la rivoluzione comincia dagli interni


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.