A- A+
Milan News
Milan, Reina fa le visite mediche. Occhi su Wilshere. Ac Milan news

Milan, Reina fa le visite mediche. Ac Milan news

In scadenza di contratto con il Napoli, Pepe Reina puo' gia' definirsi un giocatore del Milan. Almeno dal prossimo giugno. Il 35enne portiere spagnolo e' rimasto a Milano dopo il pari di ieri ottenuto dagli azzurri contro l'Inter e stamattina ha svolto le visite mediche ed i test fisici a Milanello. Non solo: complice la giornata di riposo data ai partenopei da mister Sarri, l'ex numero 1 di Liverpool e Bayern Monaco ne approfittera' per visionare delle case assieme alla moglie. Qualora tutto proceda senza intoppi, Reina firmera' con il Milan un contratto biennale, chissa' se per affiancare o addirittura sostituire Gigi Donnarumma, oggetto del desiderio dei piu' grandi club europei.

WILSHERE: MILAN, JUVE E SAMPDORIA

Il Milan se l'e' ritrovato come avversario giovedi' in Europa League ma spera di vestirlo di rossonero nella prossima stagione. Secondo il "Sunday Express", Jack Wilshere e' uno degli obiettivi di Mirabelli: il 26enne centrocampista inglese e' in scadenza di contratto a fine stagione con l'Arsenal e l'intesa per il rinnovo e' lontanissima dopo che la societa' gli ha proposto un ingaggio ridotto del 25% rispetto a quello attuale. Il giocatore si sta guardando attorno, anche Juve e Sampdoria sarebbero sulle sue tracce per quanto Wenger confidi ancora di trattenerlo.

ANCELOTTI, GATTUSO BRAVO A CREARE SINTONIA CON GIOCATORI MILAN

"Gattuso ha creato soprattutto una buona sintonia coi giocatori motivandoli e creando chiarezza, secondo me anche nel gioco. E' riuscito immediatamente ad ottenere i risultati". Vede così il buon momento del Milan l'ex allenatore rossonero, Carlo Ancelotti, ospite di 'Radio anch'io Sport' su Rai Radio1. E sull'ipotesi di rimonta contro l'Arsenal in Europa League, l'allenatore emiliano aggiunge. "Non è folle pensarlo ma è molto difficile, il risultato dell'andata ha penalizzato molto (0-2 a San Siro in favore dei 'gunners' ndr). L'Arsenal è in ripresa, anche ieri ha fatto un buon risultato in casa, ma tutto è possibile". Infine sulla corsa Champions con Roma, Lazio, Inter e Milan in lizza per due posti. "Stanno al meglio in questo momento le squadre che sono più in alto in classifica, però il Milan sta recuperando bene e diventa veramente un secondo campionato quello per la Champions, sarà una bella lotta", conclude.

Genoa-Milan, André Silva (Milan): "Aspettavo da tanto questo gol". VIDEO

"Aspettavo il gol, ho sempre lavorato quando arriva il momento di fare gol arriva, già quando giocavo in Portogallo guardavo spesso il calcio italiano per imparare, ho lavorato tanto e ora mi sento pronto". Queste le parole dell'autore del gol vittoria del Milan André Silva contro il Genoa, nel post partita allo stadio Luigi Ferraris di Genova.


GENOA-MILAN, GATTUSO "GRANDE REAZIONE, ARSENAL?CHIACCHIERE DA BAR"

"C'era grande preoccupazione perche' venivamo da due mesi e mezzo senza sconfitte ed ero curioso di vedere come avrebbe reagito la squadra dopo il brutto ko con l'Arsenal. Abbiamo risposto bene. Complimenti al Genoa, che ha fatto una grandissima partita e ci ha messo in difficolta', potevamo anche perderla. Abbiamo sbagliato tanto ma ho visto una squadra con grande personalita', senza paura, mi e' piaciuta molto". Cosi' il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, dopo il successo al 94' in casa del Genoa. "Se pensiamo alla Champions? Sicuramente guardando la classifica abbiamo accorciato tantissimo, ora abbiamo 11 partite di cui 7 in casa e dobbiamo pensare partita dopo partita - replica ai microfoni di Premium Sport -. Vediamo, dobbiamo recuperare energie, sono contento si sia sbloccato Andre' Silva, perche' abbiamo bisogno di questo: quando si e' giovani e' ancora piu' difficile indossare una maglia pesante come questa, ma la strada e' solo una: senso d'appartenenza, lavoro e credere in cio' che si fa". In settimana, dopo la sconfitta con l'Arsenal, "ho sentito tante chiacchiere da bar, per esempio che a livello fisico eravamo a pezzi. E' semplice, abbiamo giocato davanti a 75mila persone e non abbiamoportato rispetto all'Arsenal. Abbiamo lasciato troppe imbucate, 5 contro 5 e 4 contro 4, abbiamo toccato con mano che noi dobbiamo giocare solo in un modo, da squadra, compatti, non regalare a nessun avversario. Penso che questo la squadra l'abbia capito", aggiunge Gattuso che difende Nikola Kalinic. "Gli manca il gol pero' tecnicamente e' forte, lo voglio vedere piu' cattivo quando ci deve far respirare, ci verra' comodo e lo vedrete, sa giocare a calcio. Non si deve preoccupare, c'e' grandissima fiducia nei suoi confronti da parte mia e della squadra, fare gol e' la vita, a loro non interessa giocar bene o male, vogliono far gol, dobbiamo essere bravi a recuperare tutti i nostri giocatori".

Tags:
milanreinareina visite medichereina milanac milanac milan newsac milan notiziemilan news
in vetrina
Young Boys-Juventus. Dybala, gol annullato per 'colpa' di Cristiano Ronaldo

Young Boys-Juventus. Dybala, gol annullato per 'colpa' di Cristiano Ronaldo

i più visti
in evidenza
Per Esselunga Natale da favola Lo firma Armando Testa

Costume

Per Esselunga Natale da favola
Lo firma Armando Testa

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercdes lancia le 5 C destinate a rivoluzionare il concetto di mobilità

Mercdes lancia le 5 C destinate a rivoluzionare il concetto di mobilità

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.