Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Milan, Uefa: "Piano bocciato? Indiscrezioni infondate. La decisione..."

Milan-Uefa, Fassone: "Pronti a discutere un altro agreement"

Milan, Uefa: "Piano bocciato? Indiscrezioni infondate. La decisione..."
Advertisement

Milan, Uefa: "Piano bocciato? Indiscrezioni infondate. La decisione..."

La UEFA ha comunicato una nota all'ANSA, smentendo le recenti indiscrezioni sulle scelte relative al Milan. La decisioni per la concessione del voluntary agreement è attesa per la prossima settimana: "Indiscrizioni su Milan infondate. Decisione attesa la prossima settimana. La commissione per il controllo finanziario dei club è un organo indipendente", secondo quanto riportato da Sky Sport 24.

Milan, Uefa verso no a voluntary agreement? Club rossonero pronto al settlement? Le indiscrezioni di Gazzetta dello Sport e Corriere della Sera

La Uefa si avvia a bocciare il piano di voluntary agreement presentato dal Milan secondo quanto riportano 'La Gazzetta dello Sport' e 'Il Corriere della Sera'. Il piano consentirebbe di evitare il pagamento di sanzioni dovute alla violazione del fair play finanziario nei tre anni precedenti. Da Nyon, dove il mese scorso era andato Fassone con il suo staff, è in arrivo un 'no' alla proposta di sviluppo e risanamento presentato dalla proprietà rossonera, che a questo punto rischia sanzioni in caso di qualificazione alle coppe europee. "Oltre a dichiarare il proprio massimo e costante rispetto nei confronti dell'istituzione europea, il Milan ha sempre dichiarato di essere pronto ad affrontare l'altra faccia della medaglia e cioè il Settlement Agreement - fa sapere in una nota la società di via Aldo Rossi - La proposta di Voluntary partita dalla società rossonera era una novità assoluta in tal senso, non essendoci precedenti a livello politico-calcistico europeo. Il Milan a novembre si era impegnato a fondo per la redazione e la strutturazione del proprio piano".

Milan verso il no Uefa al piano? Fassone: "Richieste impossibili da accontentare. Pronti a discutere un altro agreement"

“E’ una sorpresa per noi leggere questa mattina certe notizie, dai giornali sembra che ci sia stata già una decisione dell’Uefa che invece si riunirà domani. Ho il massimo stima e rispetto per il presidente della commissione. Da quello che ho letto, ai giornali sono arrivate delle informazioni. La Uefa ci ha fatto alcune richieste che sono impossibili da accontentare, non solo per noi ma per qualsiasi club. Noi abbiamo fornito all’Uefa una documentazione molto completa. Il Milan ha dimostrato grande disponibilità e accetterà qualsiasi decisione. Nella peggiore delle ipotesi, andremo a discutere un altro agreement, non c’è nessun funerale anticipato”, spiega Marco Fassone. Sulle sensazioni: “Non c’è ottimismo, noi non abbiamo mai parlato. C’è totale fiducia che la decisione venga presa in buona fede e che non sia stata ancora presa. Io sto portando avanti da diversi mesi questa questione del voluntary agreement. Se non ci dovesse essere risposta positiva, bisognerà capire quali club possono effettivamente avvalersene”.

leandro cantamessa

CANTAMESSA LASCIA IL MILAN DOPO 33 ANNI


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2, Luca Onestini e Ivana Mrazova amore? GF VIP NEWS

In evidenza

Selvaggia Lucarelli direttore "Renderò l'Italia più rock"
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Pagani Huayra Lampo,la nuova sfida di Garage Italia Customs

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.