A- A+
Milan News
Pensioni, APE SOCIAL e precoci: graduatorie e polemiche. PENSIONI NOTIZIE

Pensioni, APE SOCIAL e precoci: graduatorie e polemiche. PENSIONI NOTIZIE

Pensioni, ore calde per gli aspiranti pensionati. O meglio per chi sogna la pensione anticipata. Le graduatorie per Ape Social e preococi dovrebbero arrivare a giorni. E dietro l'angolo si preparano le polemiche. Il Ministero del Lavoro ha calibrato l'intervento su un totale di circa 60mila domande per il 2017 destinando per 300 milioni di euro per l'Ape sociale e 370 milioni di euro per la pensione anticipata (ai lavoratori precoci). Solo che sono pervenute oltre 66mila domande il 15 luglio. Pensione anticipata? Sì, ma non per tutti.

PENSIONI: APE SOCIALE E PENSIONE ANTICIPATA, IL 15 OTTOBRE INPS DEVE COMUNICARE ESITO DOMANDE. NOTA UIL

"Il 15 ottobre l'Inps deve comunicare l'esito delle domande di Ape sociale e di pensione anticipata per lavoratori precoci che sono state presentate 3 mesi fa. Lo dice Domenico Proietti, segretario confederale della Uil.

PENSIONI: APE SOCIALE E PENSIONE ANTICIPATA, 15 NOVEMBRE PER NUOVA DOMANDA

"L'Inps, in caso di non accoglimento della domanda, dovra' fornire adeguate motivazioni perche' i lavoratori devono avere tempo di presentare un'istanza di riesame oppure, nel caso dell'Ape, una nuova domanda entro il 15 novembre come previsto dalla legge. L'Inps deve necessariamente procedere a un riesame della prima domanda se il lavoratore produce i documenti mancanti o se questi sono reperibili negli archivi dell'Istituto stesso o di altre pubbliche amministrazioni. Ci attendiamo, quindi, che l'Inps comunichi i dati e le motivazioni dettagliate con riferimento alle domande respinte. E', inoltre, indispensabile conoscere l'entita' delle risorse eventualmente non utilizzate affinche' queste restino in ambito previdenziale, per far fronte alle nuove domande nel 2017 e per procedere all'allargamento delle platee dei beneficiari, cosi' come il sindacato sta chiedendo nella fase 2 del confronto sulla previdenza"

Pensioni, via libero a cumulo gratuito contributi. RIFORMA PENSIONI NOTIZIE

Pensioni arriva la notizia tanto attesa sul cumulo gratuito dei contributi. Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha comunicato ieri alla Direzione Generale dell'Inps il nulla osta allo schema di circolare concernente il cumulo gratuito dei periodi assicurativi non coincidenti, ovvero dei contributi previdenziali versati alle casse di previdenza dei professionisti.

Pensioni: via libera al cumulo gratuito dei contributi. Svolta per i pensionati

Il via libera sul cumulo gratuito dei contributi pensionistici è stato reso noto un comunicato del dicastero di via Veneto. Il nulla osta alla circolare, trasmessa al Ministero il 4 ottobre, è stato espresso a conclusione della valutazione svolta dalla Direzione Generale per le politiche previdenziali ed assicurative e dall'Ufficio Legislativo del Ministero

Tags:
pensioniape socialeape sociale inpsape sociale domandaape social domandainps ape socialpensione anticipatapensione anticipata domandadomanda pensione anticipatacumulo gratuitocumulo gratuito contributicumulo gratuito pensionipensioni cumulo gratuitopensioni notizieriforma pensioni notiziepensioni newsriforma pensioni news
in vetrina
Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

i più visti
in evidenza
"Vita in Diretta, misura colma" L'Ad Salini sul piede di guerra

MediaTech

"Vita in Diretta, misura colma"
L'Ad Salini sul piede di guerra


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Opel Corsa-e: l’elettrica che si carica in modo veloce e semplice

Opel Corsa-e: l’elettrica che si carica in modo veloce e semplice


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.