A- A+
Milan News
Pressione, peso e glicemia: sono collegati al declino mentale. Scoperta choc
Advertisement

Pressione, peso e glicemia legati al declino mentale

Pressione bassa, forte perdita di peso e alti livelli di zuccheri nel sangue, quando si manifestano intorno alla mezza età, devono far scattare un campanello d’allarme. Stando ai risultati di uno studio su Jama Psychiatry sono i prodromi del declino mentale. O meglio: pressione, peso e glicecmia sono collegati al manifestarsi, anni più avanti, del declino di capacita’ mentali.

Pressione, peso e glicemia collegati al declino mentale. Lo studio

Lo studio su pressione-peso-glicemia e declino mentale è stato realizzato dai ricercatori dell’Università di Bordeaux che hanno studiato per 14 anni 785 pazienti con demenza (68,4% con Alzheimer e 20,6% con demenza vascolare) e 3.140 persone senza malattia.

Pressione, peso e glicemia legati al declino mentale. I risultati

I ricercato verificato che rispetto al gruppo di controllo, le persone con demenza presentano un declino dell’indice di massa corporea molti anni prima della diagnosi, intorno ai 55 anni. Questo fenomeno potrebbe essere una conseguenza della malattia sottostante. Hanno quindi livelli bassi della pressione sanguigna, in particolare la pressione arteriosa sistolica, e situazione che può anche generare, secondo i ricercatori, l’ipoperfusione, ovvero la riduzione del flusso sanguigno, che può aumentare il rischio di declino cognitivo.

Pressione, peso e glicemia legati al declino mentale - Il livello di zuccheri

I pazienti di questo studio presentavano livelli di zuccheri nel sangue più alti fino a 14 anni prima della diagnosi di demenza. Questi si vanno quindi ad aggiungere ad altri noti fattori di rischio come il sovrappeso, l’ipertensione, ipercolesterolemia e il diabete che si manifestano intorno alla mezz’età.

Pressione, peso e glicemia collegati al declino mentale. Parlano i ricercatori

“I risultati sottolineano che il controllo della glicemia, la pressione bassa e la perdita di peso potrebbero essere componenti chiave della gestione della salute cardiovascolare per la prevenzione primaria e secondaria della demenza degli anziani”, ha spiegato la prima autrice Maude Wagner.

 

 

 

Tags:
pressionepesopglicemiadeclino mentaledeclino mentale pressionedeclino mentale pesodeclino mentale glicemia

in evidenza
Sport, spopola il mental coach Ecco perché è importante

Babifitness: tutti in forma

Sport, spopola il mental coach
Ecco perché è importante

i più visti
in vetrina
Elisa Isoardi, la verità: "Io operata, ho rischiato di perdere la voce. Ma..."

Elisa Isoardi, la verità: "Io operata, ho rischiato di perdere la voce. Ma..."

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Peugeot, debutta la serie speciale 308: Tech Edition

Peugeot, debutta la serie speciale 308: Tech Edition

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.