A- A+
Milan News
Ray Wilkins morto. Addio all'ex 'rasoio' di Milan. Ancelotti: "Perdo un amico fantastico"
Ancelotti e Ray Wilkins (foto Lapresse)

Ray Wilkins morto. Ancelotti: "Perdo un amico fantastico"

"E' un giorno molto triste, abbiamo perso una persona fantastica e un buon amico". Carlo Ancelotti dedica questo tweet a Ray Wilkins, suo vice ai tempi del Chelsea, deceduto oggi all'eta' di 61 anni. "E' stato un piacere lavorare con te, le mie condoglianze per Jackie, Jade e Ross", ha aggiunto il tecnico italiano.

Ray Wilkins morto. Filippo Galli: "E' stato un onore stare al tuo fianco"

Filippo Galli, sul proprio profilo Instagram, ha salutato Ray Colin Wilkins, suo ex compagno di squadra al Milan: "Ciao Ray, e’ stato un onore stare al tuo fianco, seguire il tuo esempio...lo e’ stato al Milan così come a Watford...un pensiero a Jackie e ai figli Jade e Ross. Rip Ray🙏#weareacmilan #watford #friendship"

Ray Wilkins morto. Addio all'ex 'rasoio' di Milan e del Manchester United

Il cuore di Ray Wilkins stavolta ha smesso di battere per sempre. Se ne va a 61 anni l'ex nazionale inglese, che gia' da qualche giorno lottava fra la vita e la morte. La scorsa settimana, mentre si trovava a casa, era stato vittima di arresto cardiaco, quindi la corsa al St George's Hospital di Tooting, nei pressi di Londra, il coma indotto e infine, stamane, l'ultimo respiro. Gia' sotto i ferri lo scorso luglio per un doppio bypass al cuore, Wilkins - che lascia la moglie Jackie e i figli Jade e Ross - da qualche anno era sofferente per una colite ulcerosa ma la sua salute sembrava in ripresa tanto che aveva ripreso a lavorare in tv come opinionista. Originario di Hillingdon, Wilkins era cresciuto come centrocampista nel settore giovanile del Chelsea, fino al debutto in prima squadra, a 17 anni contro il Norwich City, nel '73. Con i Blues restera' per sei stagioni, cinque delle quali da capitano, poi dopo la retrocessione in seconda divisione il Chelsea accetta un'offerta da 800 mila sterline dal Manchesster United. Era il 1979, Wilkins colleziona 160 presenze in campionato con i Red Devils, vincendo la FA Cup del 1983. Un anno dopo l'arrivo in Italia, al Milan, dove resta fino al 1987 assieme al connazionale Mark Hateley: 73 presenze e 2 gol in rossonero, poi Paris Saint Germain, Glasgow Rangers e il ritorno a Londra, per vestire la maglia del Qpr per cinque stagioni, chiudendo la carriera nel 1997 fra Crystal Palace, Wycombe, Hibernian, Millwall e Leyton Orient. Chiamato in nazionale da Don Revie nel '76, timbra la prima di 84 presenze - dieci delle quali con la fascia al braccio - in un'amichevole contro l'Italia mentre dopo aver appese le scarpe al chiodo si da' alla carriera di allenatore.

Wilkins muove i primi passi, nella doppia di veste di tecnico e giocatore, al Qpr ma la prima vera esperienza e' al Fulham, nel '97, con Kevin Keegan come direttore generale. Verra' esonerato prima dei play-off di Seconda Divisione e ripartira' come vice di Gianluca Vialli, prima al Chelsea e poi al Watford. Fara' da secondo anche a Dennis Wise al Milwall e a Peter Taylor nell'under 21 inglese, alternando la panchina al ruolo di commentatore tv. Nel settembre 2008 il nuovo ritorno al Chelsea, nello staff di Scolari, di cui prendera' anche il posto dopo l'esonero per una partita, prima di far posto a Hiddink. Sara' anche al fianco di Carlo Ancelotti, nella stagione che portera' al primo storico double nella storia del Chelsea (Premier ed FA Cup), poi lavorera' al Fulham e all'Aston Villa, in mezzo anche l'esperienza da ct della Giordania che guidera' alla Coppa d'Asia 2015

Tags:
ray wilkinsray wilkins mortoray wilkins infartoray wilkins milanancelotti

in vetrina
Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Tria e Di Maio visti dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Scandola d’Amore si aggiudicano il 25° Rally Adriatico

Scandola d’Amore si aggiudicano il 25° Rally Adriatico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.