A- A+
Sport
Mondiale femminile agli Usa, la nazionale anti Trump vince il mondiale

La nazionale femminile degli Stati Uniti si è aggiudicata il  suo secondo titolo mondiale consecutivo battendo l’Olanda per 2-0. Un grande successo per le ragazze americane che hanno immediatamente ricevuto un tweet di complimenti da parte del presidente Donald Trump : "Congratulazioni alla squadra di calcio femminile degli Stati Uniti per aver vinto la Coppa del Mondo! Grande ed emozionante gioco. L'America è orgogliosa di tutti voi!". Ma nelle scorse settimane fra il capo della Casa Bianca e la giocatrice più forte e rappresentativa della nazionale a stelle e strisce, Megan Rapinoe, erano volate parole grosse. "In caso di vittoria del titolo mondiale non andrò in quella fottuta Casa Bianca" ha risposto la 33enne alla domanda di alcuni cronisti .

LP 9994499
 

Una reazione che ha scaturito l’immediata risposta di Trump: “Non avevo ancora invitato la squadra, ma lo faccio adesso, sia che vinca sia che perda. Megan dovrebbe portare rispetto alla Casa Bianca, o alla nostra bandiera, soprattutto per tutto quello che abbiamo fatto per lei e per la squadra. Dovrebbe pensare a finire il suo lavoro, perché non abbiamo ancora vinto”. Ultimo atto di una polemica nata tempo fa quando Megan Rapinoe, alla vigilia dei Mondiali, aveva lanciato il sasso nello stagno: “Non so se canterò mai più l’inno nazionale, né mi metterò la mano sul cuore”.

E durante i Mondiali ha tenuto fede alla promessa, rimanendo con gli occhi chiusi, mane eretta accanto alle compagne - senza inginocchiarsi, come ha imposto la Federcalcio Usa -, ma senza cantare l’inno come il resto della squadra. Ora sarà interessante capire se la squadra si schiererà con la sua leader e diserterà la Casa Bianca in blocco, scatenando, prevedibilmente un grosso polverone o se la nazionale femminile non darà consistenza alla protesta della sua calciatrice più rappresentativa facendosi incoronare dal capo della Casa Bianca, nemico numero 1 di Megan Rapinoe.

Commenti
    Tags:
    mondiale femminilenazionale femminile calcionazionale di calcio femminile degli stati uniti damericamegan rapinoelite trump megan rapinoe
    in evidenza
    Katia disperata scoppia in lacrime Ilaria, decisione dratica. E poi...

    Bufera a Temptation Island

    Katia disperata scoppia in lacrime
    Ilaria, decisione dratica. E poi...

    i più visti
    in vetrina
    TAYLOR MEGA, topless e perizoma nero. Belen e Cecilia Rodriguez... LE FOTO DELLE VIP

    TAYLOR MEGA, topless e perizoma nero. Belen e Cecilia Rodriguez... LE FOTO DELLE VIP


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Camp 2019: edizione da record

    Jeep Camp 2019: edizione da record


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.