A- A+
Sport
Mondiale femminile agli Usa, la nazionale anti Trump vince il mondiale

La nazionale femminile degli Stati Uniti si è aggiudicata il  suo secondo titolo mondiale consecutivo battendo l’Olanda per 2-0. Un grande successo per le ragazze americane che hanno immediatamente ricevuto un tweet di complimenti da parte del presidente Donald Trump : "Congratulazioni alla squadra di calcio femminile degli Stati Uniti per aver vinto la Coppa del Mondo! Grande ed emozionante gioco. L'America è orgogliosa di tutti voi!". Ma nelle scorse settimane fra il capo della Casa Bianca e la giocatrice più forte e rappresentativa della nazionale a stelle e strisce, Megan Rapinoe, erano volate parole grosse. "In caso di vittoria del titolo mondiale non andrò in quella fottuta Casa Bianca" ha risposto la 33enne alla domanda di alcuni cronisti .

LP 9994499
 

Una reazione che ha scaturito l’immediata risposta di Trump: “Non avevo ancora invitato la squadra, ma lo faccio adesso, sia che vinca sia che perda. Megan dovrebbe portare rispetto alla Casa Bianca, o alla nostra bandiera, soprattutto per tutto quello che abbiamo fatto per lei e per la squadra. Dovrebbe pensare a finire il suo lavoro, perché non abbiamo ancora vinto”. Ultimo atto di una polemica nata tempo fa quando Megan Rapinoe, alla vigilia dei Mondiali, aveva lanciato il sasso nello stagno: “Non so se canterò mai più l’inno nazionale, né mi metterò la mano sul cuore”.

E durante i Mondiali ha tenuto fede alla promessa, rimanendo con gli occhi chiusi, mane eretta accanto alle compagne - senza inginocchiarsi, come ha imposto la Federcalcio Usa -, ma senza cantare l’inno come il resto della squadra. Ora sarà interessante capire se la squadra si schiererà con la sua leader e diserterà la Casa Bianca in blocco, scatenando, prevedibilmente un grosso polverone o se la nazionale femminile non darà consistenza alla protesta della sua calciatrice più rappresentativa facendosi incoronare dal capo della Casa Bianca, nemico numero 1 di Megan Rapinoe.

Commenti
    Tags:
    mondiale femminilenazionale femminile calcionazionale di calcio femminile degli stati uniti damericamegan rapinoelite trump megan rapinoe
    in evidenza
    Ashley Graham nuda al 100% 'Orgoglio di mamma'. Foto-Video

    Le foto delle Vip

    Ashley Graham nuda al 100%
    'Orgoglio di mamma'. Foto-Video

    in vetrina
    Giarrusso: "Se Renzi vuole imitare Salvini è un grande problema"

    Giarrusso: "Se Renzi vuole imitare Salvini è un grande problema"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi

    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.